Home | Interno | Cronaca | Anziana israeliana soccorsa sulla Vetta d’Italia

Anziana israeliana soccorsa sulla Vetta d’Italia

Stava ripercorrendo il sentiero che l’aveva portata in salvo dall’Austria nazista

I ricordi, seppur lontani 68 anni, a volte bruciano così tanto fa far star male.
Lo sa bene l’anziana donna israeliana che ha avuto un malore mentre ripercorreva il sentiero che l’aveva portata in salvo dall’Austria nazista.
La donna è stata soccorsa a quota 2.633 metri da militari della Guardia di finanza vicino alla Vetta d'Italia, in valle Aurina.
Nel 1947 fu una delle poche superstiti di un gruppo di bimbi ebrei che, per sfuggire ai campi di sterminio nazisti, percorse partendo dall'Austria l’impegnativo sentiero chiamato la Via dei Tauri.

Condividi con: Post on Facebook Facebook
Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri e parole

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Parla lo psicoanalista

di Giuseppe Maiolo

Miss Italia 2014

di Sonia Leonardi

Cucina trentina

di Franca Merz

La grande Cucina

di Massimiliano Putortì

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco Demozzi

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas