Home | Golf | Campionati golf 2014 | Campionati Golf 2010 | Matteo Manassero leader incontrastato al Rolex Trophy

Matteo Manassero leader incontrastato al Rolex Trophy

Al Challenge Tour svizzero ha tre colpi di vantaggio. Tadini 11°

Matteo Manassero, con uno splendido giro in 64 colpi e lo score di 197 (66-67-64), diciannove sotto par, è rimasto da solo in vetta al Rolex Trophy, il torneo del Challenge Tour che si sta svolgendo sul percorso del Golf Club de Geneve, a Ginevra in Svizzera, e riservato a soli 42 giocatori del Challenge Tour, i primi 40 classificati nella money list e due a scelta degli sponsor.

Il Veronese ha distanziato di tre colpi il francese Alexandre Kaleka (200, 67-66-67) con il quale divideva la leadership dopo due giri, e di quattro il cileno Mark Tullo.

Al quarto posto con 203 l'Inglese Lee Slattery, al quinto con 204 lo scozzese George Murray, al sesto con 205 il norvegese Marius Thorp.
Si sta comportano bene anche Alessandro Tadini, l'altro italiano in gara, 11° con 207 (69-66-72).

Manassero, uno dei due invitati dagli sponsor, è partito dalla buca 10 e dopo le prime due in par ha infilato quattro birdie consecutivi.
Ha frenato con un bogey alla 16, ma ha nuovamente accelerato con altri due birdie alla 17 e alla 18, guadagnando nell'arco di sette buche cinque colpi al par.
Gli altri tre nel rientro con birdie alle buche 1, 3 e 5. Tadini ha avuto un'andatura altalenante e ha chiuso nel 72 del par con tre birdie e tre bogey.

Il montepremi è di 218.000 euro dei quali 24.000 destinati al vincitore.

Condividi con: Post on Facebook Facebook
Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Un occhio sulla società

di Alberto Pattini

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Pensieri e parole

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Parla lo psicoanalista

di Giuseppe Maiolo

La grande Cucina

di Massimiliano Putortì

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco Demozzi