Home | Arte e Cultura | Spettacoli | Assegnati quasi 250mila euro di contributi

Assegnati quasi 250mila euro di contributi

La Provincia di Trento non si è dimenticata dei lavoratori e imprese dello spettacolo

image

>
Sono complessivamente 86 le domande di contributo accolte dal Servizio attività culturali della Provincia e relative ai lavoratori e alle imprese del mondo dello spettacolo trentino colpiti economicamente dagli effetti della pandemia.
Per sostenere tale settore è stato creato, con legge provinciale, su proposta dell’assessore Mirko Bisesti, un apposito Fondo straordinario, al quale possono accedere gli operatori economici (associazioni e società) e i singoli professionisti, artisti o tecnici, che operano in regime di ditta individuale o tramite partita IVA.
Terminata l'istruttoria sulle domande, presentate entro il 4 dicembre, il Servizio attività culturali ha provveduto alla concessione dei contributi per un importo complessivo di 249.673 euro.
 
«Siamo intervenuti con urgenza in questo settore – commenta l’assessore Bisesti – che è stato indubbiamente uno fra i più colpiti dagli effetti negativi sul lavoro e sull'economia causati dal Covid-19.
«In ballo ci sono molti posti di lavoro, senza dimenticare il grande valore sociale delle attività culturali e la loro capacità di essere anche motore di sviluppo economico.
«E anche per il 2021 – aggiunge Bisesti – abbiamo deciso con la finanziaria di aiutare le realtà culturali estendendo i requisiti per l’accesso.
«A breve saranno pubblicati i nuovi criteri.»

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni