Home | Arte e Cultura | Spettacoli | Diceva Sant'Agostino che «chi canta prega due volte»

Diceva Sant'Agostino che «chi canta prega due volte»

La musica nelle parrocchie di Nago-Torbole: il progetto «Skytarriamo» continua

Sono già 4 anni che nelle parrocchie di Nago e Torbole è stato attivato il progetto «Skytarriamo».
Una bella iniziativa degna di nota e che porta a valorizzare la musica nella fede cristiana.
L’idea è quella di avvicinare ragazzi e famiglie alla partecipazione alla messa anche attraverso corsi gratuiti di chitarra.
Questo progetto nel 2018 si è tradotto nella pubblicazione di alcuni guide e video da vedere on line, sulla pagina Facebook delle Parrocchie di Nago-Torbole ed è stato anche attivato un canale youtube «Skytarriamo» per i soli video.
 
Le guide e i video sono stati pubblicati, per stimolare le persone a iniziare a suonare la chitarra e, col tempo, si è passati anche parlare liturgia perché l’obiettivo di suonare poi alle celebrazioni non è solamente una questione “tecnica” ma anche di sapere cosa si va a celebrare.
Questa guida è un’edizione speciale, nel senso che si voleva pubblicarne un’altra, prima di questa, sui tempi liturgici di Avvento e Natale e questa, su San Giuseppe, sarebbe stata pubblicata l’anno venturo.
 
Non si poteva però ignorare che l’8 dicembre scorso, Papa Francesco, pubblicando la meravigliosa lettera apostolica «Patris Corde», ha decretato «un anno speciale di San Giuseppe» che si concluderà il prossimo 8 dicembre 2021.
Quest’anno sarà, quindi, prezioso per conoscere e pregare di più questo grandissimo Santo e ottenere l’indulgenza plenaria.
 
Su suggerimento del parroco don Christian Moltrer si è pensato di presentare questo nuovo progetto prima del 19 marzo prossimo, giorno in cui si celebrerà, in modo ancora più speciale, la festa di San Giuseppe, sposo della beata Vergine Maria.
La lettera apostolica scritta da Papa Francesco è uscita in occasione del 150° anniversario della dichiarazione di San Giuseppe quale Patrono della Chiesa universale, e in essa il Santo Padre ci aiuta a conoscere meglio la figura di San Giuseppe.
 
I collaboratori delle Parrocchie di Nago e Torbole, hanno pensato di trarre spunto da questo documento e di proporre ai lettori di questa guida anche una delle devozioni a San Giuseppe più conosciute: la devozione ai 7 dolori e gioie di San Giuseppe.
La prima parte della guida, trarrà spunto dalla Lettera Apostolica, mentre nella seconda, si ripropone la pia pratica della recita delle orazioni, corredata da 7 brani evangelici e meditazioni, per comprendere meglio il motivo dei dolori e delle gioie di San Giuseppe.
 
Un forte ringraziamento a tutte le persone, alcune in servizio presso altre parrocchie, che hanno collaborato nella realizzazione di questa guida: da chi ha scritto e corretto le bozze, a chi ha partecipato alla produzione dei video, a chi ha suonato e cantato, sicuri che il Signore che conosce ogni sua creatura, saprà ricompensarli per il loro servizio.
È presente anche sui social la pagina Facebook delle Parrocchie di Nago-Torbole e sul canale youtube di «Skytarriamo».

D.L.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni