Home | Arte e Cultura | Spettacoli | «Trascendi e Sali» di Alessandro Bergonzoni il 18 e 19febbraio

«Trascendi e Sali» di Alessandro Bergonzoni il 18 e 19febbraio

L’artista bolognese torna al teatro Sociale di Trento con uno spettacolo su alcuni grandi temi sociali, accompagnati dalla sua incontenibile e contagiosa energia

image

>
La rassegna Altre Tendenze del Centro Servizi Culturali S. Chiara prosegue con un appuntamento da non mancare che vedrà protagonista un artista che necessita di ben poche presentazioni: venerdì 18 e sabato 19 febbraio (ore 20.30) il Teatro Sociale ospiterà infatti la comicità surreale e tagliente di Alessandro Bergonzoni. L’artista bolognese torna a Trento con «Trascendi e Sali», uno spettacolo da lui ideato, interpretato e diretto (prodotto da Allibito srl), in cui riflettere su alcuni grandi temi sociali, accompagnati dalla sua incontenibile e contagiosa energia.
Artista, attore, autore, scrittore, comico, surreale, tagliente. Sono tante le definizioni e gli aggettivi che gravitano attorno ad Alessandro Bergonzoni e che ne hanno accompagnato e scandito la carriera. Personaggio non politicamente corretto, ma sempre sostenitore di tolleranza e pace attraverso il linguaggio artistico, Bergonzoni si presenta al pubblico del Teatro Sociale con la sua incontenibile e contagiosa energia per riflettere su alcuni grandi temi sociali, invitando gli spettatori a «trascendere e salire» insieme a lui.
 
«Trascendi e sali» è un consiglio ma anche un comando. O forse una constatazione dovuta ad un’esperienza vissuta o solo un pensiero da sviluppare o da racchiudere all’interno di un concetto più complesso. «Trascendi e sali» è un viaggio in cui, come da migliore tradizione bergonzoniana, l’artista accompagna il pubblico dentro le pieghe del mondo contemporaneo attraverso un vorticoso gioco di parole e di senso, rifiutando il reale come riferimento artistico e rivolgendosi al contrario all’esplorazione linguistica e all’assurdo.
Alessandro Bergonzoni torna così ad aprirsi alla cronaca, per uno spettacolo che vuole essere una visione in grado di ispirare un cambiamento effettivo nella vita degli spettatori.
E come di consueto, per scoprire più da vicino il lavoro di Alessandro Bergonzoni è disponibile online (su centrosantachiara.it) «Voci in sala», la nuova sezione di podcast di approfondimento sugli spettacoli di Grande Prosa e Altre Tendenze, ideati, scritti e letti da Chiara Marsilli.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande