Home | Arte e Cultura | Spettacoli | Conclusa la 66ª edizione dell'Eurovision Song Contest 2022

Conclusa la 66ª edizione dell'Eurovision Song Contest 2022

Ha vinto una formazione ucraina con la canzone «Stefania» – L’Italia solo sesta

L’«Eurovision Song Contest» è il festival musicale internazionale nato nel 1956, che non ha mai saltato una stagione.
Ogni anno cambia sede e quest’anno è stato ospitato a Torino, grazie alla vittoria dei Maneskin nell'edizione dello scorso anno che ha avuto luogo a Rotterdam.
A vincere l'edizione 2022 è stata la Kalush Orchestra, una band ucraina che ha interpretato «Stefania».

Il suo successo era praticamente annunciato per via della situazione dell’Ucraina aggredita dalla Russia in una guerra feroce.
Lo stesso presidente Ucraino Zelensky aveva diffuso un video in cui invitava a televotare l‘orchestra ucraina.
E così è stato, anche se gli hacker filorussi avevano annunciato a loro volta un attacco informatico per impedire la vittoria della formazione ucraiuna.

Insomma per una volta è stata la politica a dirigere il voto, tanto vero che alla fine la band ucraina ha lanciato un appello in mondovisione chiedendo di aiutare il popolo ucraino. Appello che è stato accolto dal pubblico con una standing ovation.
Il problema sorgerà il prossimo anno, perché ad ospitare la manifestazione è sempre stato lo stato cui apparteneva il vincitore precedente. Ma ci si penserà il prossimo anno.

L’Italia, che quest’anno è arrivata solo sesta, ha vinto tre volte. Nel 1964 ha vinto Gigliola Cinquetti con «Non ho l’età», nel 1990 con «Insieme» di Toto Cutugno e nel 2021 con il brano «Zitti e buoni» dei Maneskin.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande