Home | Arte e Cultura | Spettacoli | Nel weekend 14-15 luglio «Dicastelincastello» a Castel Thun

Nel weekend 14-15 luglio «Dicastelincastello» a Castel Thun

Il castello si aprirà al pubblico per mostrare le sue sale e gli splendidi giardini esterni, abitati per l’occasione da musici, giocolieri e soldati

Il viaggio di «dicastelincastello» si ferma in Val di Non, con «Due giornate a corte» a Castel Thun all’insegna dell’intrattenimento del primo Seicento.
Sabato 14 (dalle 14.00 alle 23.00) e domenica 15 luglio (dalle 10.00 alle 18.00), la maestosa dimora dell’antica e potente famiglia Thun si aprirà al pubblico per mostrare le sue sale e gli splendidi giardini esterni, abitati per l’occasione da musici, giocolieri e soldati.
L’iniziativa è curata dal Centro Servizi Culturali S. Chiara, in collaborazione con il Servizio Attività Culturali della Provincia Autonoma di Trento, il Castello del Buonconsiglio – Monumenti e collezioni provinciali e con le Amministrazioni locali.
Dopo l’appuntamento inaugurale al Castello del Buonconsiglio con il «Trionfo Tridentino», la rassegna «dicastelincastello» fa ora tappa a Castel Thun per «Due giornate a corte».
 
Sabato 14 e domenica 15 luglio il pubblico potrà così riassaporare l’atmosfera di corte seicentesca, spostandosi negli splendidi giardini esterni del Castello, al cui interno verrà allestito un accampamento di soldati, pronti a rievocare gli intrattenimenti dell’epoca: giostre, tornei a cavallo e persino spettacolari esibizioni di scherma antica, a cura de «I Cavalieri Cenedesi», Associazione «Per la storia», « Compagnia della Fenice» e «Compagnia d’Arme Malleus».
Due giorni nei quali sarà possibile immergersi nella vita di corte, con rievocatori storici che indosseranno i ricchi costumi dell’epoca, musici e giocolieri che intratterranno il pubblico, anche quello più giovane, con antichi giochi da tavola e di abilità, proposti dalla Compagnia S. Giorgio e il Drago.
Ad animare gli spazi di Castel Thun ci saranno anche i Giullari del Diavolo e la musica antica del gruppo itinerante Eratempus.
 
E’ possibile partecipare alle rievocazioni a corte di Castel Thun con un biglietto d’ingresso al costo di 8 euro, con una riduzione a 6 euro.
L’accesso al Castello è possibile a piedi oppure utilizzando la navetta disponibile il sabato e la domenica con partenza da Vigo di Ton (piazza Guardi) e Località. Cors de Fer.
E’ inoltre disponibile un servizio di ristorazione a cura della «Trattoria al Lago» di Vigo di Ton.
Per ulteriori informazioni è attivo il numero verde 800013952, dal lunedì al venerdì, dalle 14.00 alle 18.00.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone