Home | Arte e Cultura | Spettacoli | I Suoni delle Dolomiti rinviati al 2021

I Suoni delle Dolomiti rinviati al 2021

Decisione in accordo con tutti i partner e le Apt di ambito coinvolte

Garantire le necessarie condizioni di sicurezza e i distanziamenti richiesti avrebbe penalizzato l’identità stessa del festival, un’esperienza di condivisione per sua natura
Fino all’ultimo si è lavorato per cercare di garantire il regolare svolgimento del Festival I Suoni delle Dolomiti, evento di punta dell’estate trentina.
 
Ora, con grande senso di responsabilità, al termine di un lungo percorso di verifiche e di confronti con i partner e le APT di ambito con cui viene organizzato e promosso il Festival, dobbiamo purtroppo prendere atto che non esistono le condizioni per evitare eventuali rischi senza snaturare le peculiarità di questo festival unico nel suo genere.
L’edizione numero 26 de I Suoni delle Dolomiti viene pertanto rinviata all’estate 2021.
 
«Abbiamo sperato fino all’ultimo – afferma Maurizio Rossini CEO di Trentino Marketing – di riuscire a trovare una soluzione per garantire lo svolgimento del festival.
«Abbiamo però dovuto arrenderci di fronte al fatto che non ci sono le condizioni per garantire la sicurezza e il distanziamento richiesti, rispettando al tempo stesso l’identità di una manifestazione che ha come valore aggiunto proprio la condivisione di un’esperienza emozionale nella natura e tra le Dolomiti e in particolare il rapporto umano dato dalla vicinanza del pubblico con gli artisti.»

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni