Home | Arte e Cultura | Cinema - TV | Religion Today-New Generations: gli eventi di domenica

Religion Today-New Generations: gli eventi di domenica

Una preghiera interreligiosa per la quarta giornata del Festival che conferma la sua anima itinerante

image

Beneath the Silence.

Sarà un intenso momento di preghiera interreligiosa dedicato a due grandi testimoni di pace, protagonisti di numerose edizioni di Religion Today, ad aprire la quarta giornata del Festival dedicato al dialogo tra culture e religioni.
Domenica 7 ottobre, alle ore 11.00, l’appuntamento nel parco Santa Chiara di Trento riunirà il pastore anglicano irlandese Philip McKinley, l’Imam di Trento Aboulkheir Breigheche, il filmaker ebreo israeliano Gilad Goldschmidt, l’Arcivescovo Emerito di Trento Mons. Luigi Bressan, la monaca buddista Yoo Younguee e il sacerdote greco cattolico Augustyn Babiak nel nome di Sheikh Abdul Aziz Bukhari, leader sufi e ispiratore dei Jerusalem Peacemakers scomparso nel 2010, e di Padre Paolo dall’Oglio, il gesuita fondatore della comunità monastica siriana di Deir Mar Musa, sequestrato a Raqqa nel luglio 2013.
 
Intanto, presso la sede della Trentino Film Commission, proseguiranno le masterclass per gli studenti di cinema provenienti anche dal Bangladesh e dal Nepal, questa volta alle prese con le tecniche della fotografia cinematografica, presentate da Ferran Parades Rubio e Alessio Osele, e l’approccio alla colonna sonora, illustrato da Alberto Beltrami.
 
Particolarmente ricco il programma delle proiezioni, che si susseguiranno senza interruzioni dalle 14.00 fino a sera presso il Teatro San Marco di Trento. Tra le proposte del pomeriggio si segnala il documentario «Il Risarcimento: mons. Romero, il suo popolo e papa Francesco».
Sarà il regista Gianni Beretta, giornalista e documentarista, corrispondente in Centro America e Caraibi dal 1982 per «il manifesto» e la Radiotelevisione Svizzera Italiana, a presentare un’opera che ripercorre la vita e il martirio di Oscar Arnulfo Romero attraverso le testimonianze dei suoi più stretti collaboratori, a al contempo ricostruisce il travagliato processo di canonizzazione che si è trascinato di papa in papa fino alla elezione del primo pontefice latinoamericano; proprio Francesco a suo modo ha contribuito all’ideazione del documentario rimettendo in moto la  canonizzazione del Vescovo salvadoregno, che avverrà il prossimo 14 ottobre nel corso del sinodo dedicato ai giovani.
 
Nella serata, dalle 20.00 saranno in sala anche Yulia Zacharova, autrice del film «Halima» e preside della Facoltà di Cinematografia e Televisione del Kazan State Institute of Culture, e i due filmaker israeliani Erez Misrahi e Sahar Shavit, coregisti del lungometraggio «Beneath the Silence».
Il film, ambientato nel 1973, sei anni dopo la guerra dei Sei Giorni e alla vigilia del conflitto dello Yom Kippur, si inserisce nel percorso che Religion Today da sempre dedica alla denuncia della violenza bellica e dei suoi effetti.
Sulle orme di Amos Gitai e dei migliori maestri del cinema israeliano, Misrahi e Shavit puntano i riflettori sullo choc da battaglia, disturbo psicologico riconosciuto dalle forze armate israeliane solo verso la fine degli anni ’70, che ancora oggi costituisce un tabù, anche in Italia.
 
Il ciclo degli aperitivi letterari nel giardino vescovile di Trento prosegue, sempre alle 17:00, esplorando le nuove frontiere narrative, ben rappresentate dalla giovane graphic journalist Takoua Ben Mohamed, autrice del fumetto «Sotto il velo» (Beccogiallo editore); l’appuntamento conferma la centralità dei giovani mettendo in luce un approccio personale e attivo al tema dell’intercultura.
 
L’edizione 2018 conferma infine l’anima itinerante del Festival, con appuntamenti in diverse località provinciali e regionali.
Il programma di domenica in particolare si arricchisce dello sguardo sulle cinematografie israeliana e palestinese proposto in collaborazione con il Comune di Arco presso la Biblioteca B. Emmert; sarà presente il regista Gilad Goldschmidt, che con «Saving the Hermans» segue l'incredibile avventura di un anno della famiglia Herman attraverso l'Asia: 25.000 miglia a bordo di una vecchia autopompa trasformata in roulotte, dalla Tailandia in Laos, Cambogia, Cina, Kazakistan, fino al ritorno a Cipro e in Israele, esplorando le diverse dimensioni di un viaggio nato come realizzazione di un sogno, ma soprattutto come possibilità di salvare un matrimonio e una famiglia.
 

The Human of Nature.
 
Il programma e le schede dei film di domenica 7 ottobre 
(La partecipazione a tutti gli appuntamenti è libera e gratuita)
 
 Domenica 7 ottobre 
Trento, Parco Santa Chiara, via Piave 
ore 11:00
Passi nel deserto: preghiera interreligiosa dedicata a Sheikh Bukari e Padre Paolo dall’Oglio
con: Rev. Philip McKinley, Dublin City University
Aboulkheir Breigheche, Imam di Trento 
Gilad Goldschmidt Rabbi
Mons. Luigi Bressan, Arcivescovo Emerito di Trento
Yoo Younguee, monaca buddista
Augustyn Babiak, sacerdote greco cattolico
 
Trento, Teatro San Marco, via S. Bernardino 8 
dalle ore 14:00
- The Great Beginning - 500 Years Reformation, di Andreas Sawall, Germania, 45' 
- Last Days. Last Shot, di Sumira Roy, India, 52'
- Il Risarcimento: mons. Romero, il suo popolo e papa Francesco, di Gianni Beretta e Patrik Soergel, Svizzera, 81'
- Open Your Eyes di Llay Mevorach, Israele, 14'
 
dalle ore 17:30
- From on High di Dawn Westlake, USA/Spagna, 8'
- The Human of Nature di Nver Hovhannisyan, Armenia, 23'
- Resurrection di Kristof Hoornaert, Belgio, 110'
 
dalle ore 20:00
- The Beekeeper, di Mohammad Taledi, Iran, 15'
-  Halima di Iuliia Zakharova, Russia, 55'
-  Beneath the Silence di Erez Mizrahi e Sahar Shavit, Israele, 106'
 
Trento, giardino Vescovile, via San Giovanni Bosco 
ore 17:00
Libri nel mondo a cura di Edizioni del Faro
incontro con Takoua Ben Mohamed, autore di Sotto il velo
 
Arco, Biblioteca B. Emmert, via Giovanni Segantini 9 
ore 20:30
- Saving the Hermans di Gilad Goldschmidt, Israele, 86'
- Women of Freedom di Abeer Zeibak Haddad, Palestina, 57
 

Saving the Hermans.
 
 SCHEDE FILM 
The Great Beginning - 500 Years Reformation
di Andreas Sawall, Germania, 45' 
Cosa è successo 500 anni fa in un'epoca di grandi cambiamenti in Europa? La vicenda della Riforma ci riporta a principi fondamentali della nostra democrazia come la libertà di coscienza e di religione; in tempi di fake news, l’invito di Lutero, Calvino e degli altri riformatori a leggere direttamente la Bibbia nella propria lingua ci appare più che mai attuale. The Great Beginning ricostruisce le origini della Riforma e le sue conseguenze che hanno contribuito a plasmare il mondo contemporaneo.
 
Last Days. Last Shot
di Sumira Roy, India, 52'
Vite quotidiane di un fotografo di strada e di un poeta-artista sulle rive del Gange. Tra casta, identità, solitudine, sussistenza, una storia originale che con giocosa leggerezza tocca anche i grandi temi della vita e della morte.
 
Il Risarcimento: mons. Romero, il suo popolo e papa Francesco
di Gianni Beretta e Patrik Soergel, Svizzera, 81'
La vita e il martirio di mons. Oscar Arnulfo Romero in un documentario al quale ha collaborato, a suo modo, il primo pontefice latinoamericano: rimettendone in moto la canonizzazione, Papa Francesco ha operato di fatto un "risarcimento" nei confronti di mons. Romero e del suo popolo martire con lui.
 
Open Your Eyes
di Llay Mevorach, Israele, 14'
Ilana si presenta allo studio oculistico a Gerusalemme per la sua terapia mensile. Il suo dottore è assente e sostituito dal dottor Khoury. Ilana si considera una donna liberale, ma nemmeno per sogno un dottore arabo potrà darle un’iniezione all’occhio.
 
From On High
di Dawn Westlake, USA/Spagna, 8'
Una ragazzina rifugiata siriana e un bambino europeo combinano i rispettivi simboli religiosi per creare un ponte di pace.
 
The Human of Nature
di Nver Hovhannisyan, Armenia, 23'
Onik ha imparato dal padre il lavoro di guardaboschi e cade depresso ogni volta che non riesce a impedire il taglio di un albero. Nonostante la presenza di tagliaboschi abusivi e le loro minacce, rimane fedele ai suoi principi, da vero Uomo della Natura.
 
Resurrection
di Kristof Hoornaert, Belgio, 110'
Un vecchio eremita che per anni si è isolato dalla civiltà trova un giovane seminudo e lo porta a casa sua. Il ragazzo si rifiuta di parlare, ma tra loro si sviluppa comunque una connessione. Quando la polizia arriva alla porta, il vecchio scopre che il suo ospite ha ucciso qualcuno. Si trova di fronte a una decisione straziante: cosa fare dell'assassino che ha accolto nel suo rifugio? Una reinterpretazione moderna e archetipica delle storie bibliche, da Caino e Abele al figliol prodigo.
 
The Beekeeper
di Mohammad Taledi, Iran, 15'
 
Halima
di Iuliia Zakharova, Russia, 55'
In una scuola d'élite in Kazan, si accende la competizione per uno stage presso il Consiglio dei diritti umani delle Nazioni Unite a Ginevra, tanto che in un primo momento nessuno si accorge della comparsa di una nuova compagna. Ma con la sua diversità, Halima diventa presto il bersaglio di intolleranza e di invidie.
 
Beneath the Silence
di Erez Mizrahi e Sahar Shavit, Israele, 106'
1973. Sei anni dopo la Guerra dei Sei Giorni, Menashe è vittima di DPTS (disturbo da stress post-traumatico). In un tempo in cui questa malattia non è ancora riconosciuta, Daphna, sua moglie, fatica a ricevere aiuto dall’esercito per mantenere la sanità del marito, mentre il piccolo Shlomi prova a capire cosa è successo a suo padre.
 
Saving the Hermans
di Gilad Goldschmidt, Israele, 86'
Saving the Hermans segue l'incredibile viaggio di un anno della famiglia Herman attraverso l'Asia, dalla Thailandia ad Israele.
Il viaggio li mette in relazione con culture lontane ed emozionanti avventure, ma li costringerà anche a riflettere sul significato di «Casa» e il concetto di «Famiglia».
 
Women of Freedom
di Abeer Zeibak Haddad, Palestina, 57’
La regista segue le storie di donne uccise nel nome dell’onore nella società araba e palestinese, raccogliendo i racconti delle vittime, dei sopravvissuti e degli assassini stessi per incoraggiare la discussione su questo dramma sottaciuto e controverso che affligge ancora molte società.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone