Home | Arte e Cultura | Mostre | Sky Museum, Istituto d’istruzione Alcide De Gasperi

Sky Museum, Istituto d’istruzione Alcide De Gasperi

Un progetto di installazioni artistiche di Arte Sella a Borgo Valsugana

image

Stuart Ian Frost - SKy Museum - Copyright Arte Sella - Foto Giacomo Bianchi.
 
Arte Sella ed il Comune di Borgo Valsugana hanno dato avvio al progetto SKY MUSUEM, che nel 2019 e 2020 porterà alla realizzazione di una serie di installazioni artistiche di Arte Sella presso il centro storico di Borgo Valsugana.
Si tratta di un’occasione di grande rilievo, che vede per la prima volta un intervento artistico di Arte Sella nel centro del paese e che segna l’inizio di un percorso pluriennale di valorizzazione delle qualità architettoniche e paesaggistiche di un centro storico unico in Trentino, attraversato dal fiume Brenta, ricco di attrattive architettoniche e culturali e percorso da una pista ciclabile il cui valore e la cui bellezza sono ormai riconosciuti a livello internazionale.
La prima realizzazione è stata commissionata all’artista inglese Stuart Ian Frost, le cui opere, realizzate ad Arte Sella ed in ogni parte del mondo, sono diventate ormai iconiche per lo stile inconfondibile dell’artista e per la sua capacità unica di interpretare l’elemento naturale.
L’opera è composta di due grandi tronchi provenienti dalla stessa pianta, lavorati minuziosamente, sui quali una struttura ritmica di elementi individuali si sussegue, evidenziando le incalcolabili possibilità di ricombinazione e di trasformazione della natura.
 
In questa occasione, Arte Sella e Stuart Ian Frost hanno deciso di utilizzare una grande quercia abbattuta in Val di Sella, il 29 ottobre 2018, dalla tempesta Vaia.
L’impiego di questo elemento rende ancora più significativo l’intervento dell’artista, lo lega fortemente ai fatti avvenuti nel territorio del Comune di Borgo Valsugana e, al contempo, lo carica di un significato universale: l’opera ci invita a prenderci cura della fragilità della natura ed a riconsiderare la relazione di dominio che l’uomo ha instaurato con essa.
La collocazione dell’opera presso il giardino dell’Istituto d’istruzione superiore Alcide de Gasperi vuole inoltre sottolineare l’importanza del legame di numerosi soggetti – Associazione Arte Sella, Comune di Borgo Valsugana e Istituto d’istruzione – che si adoperano continuativamente per far emergere le potenzialità che la cultura, in tutte le sue sfaccettature, possiede nella rigenerazione e valorizzazione del proprio territorio.
L’opera si trova in prossimità della pista ciclabile, dove potrà diventare, grazie alla collaborazione con Apt Valsugana, un forte elemento attrattivo per le migliaia di ciclisti che annualmente attraversano il centro storico.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone