Home | Arte e Cultura | Musei | Il MUSE, Museo delle scienze di Trento, apre anche di lunedì

Il MUSE, Museo delle scienze di Trento, apre anche di lunedì

Riaprono il «Maxi Ooh!» e il «Museo Geologico delle Dolomiti di Predazzo»

Gli spazi museali tornano accessibili con nuove modalità di visita, nuove proposte espositive e attività per tutti i gusti: MUSE e Palazzo delle Albere dal lunedì al venerdì (10-18); il Museo geologico di Predazzo dal martedì al venerdì con una mostra sul mondo dei ghiacciai.

Il MUSE amplia i giorni di visita. A partire dal 25 gennaio il Museo delle Scienze sarà visitabile anche di lunedì, sempre con visita guidata e solo su prenotazione.
Questo per garantire un’esperienza di visita in piena sicurezza e dare la possibilità ai visitatori di esplorare, accompagnati dalle guide del museo, gli spazi espositivi, le collezioni permanenti e la grande mostra «Tree Time - Arte e scienza per una nuova alleanza con la natura».
 
La visita guidata (inclusa nel biglietto ordinario) dura due ore nelle seguenti fasce orarie, dal lunedì al venerdì:
10-12
14-16
16-18
per gruppi di massimo 15 persone
Info e prenotazioni: 0461 270311 / prenotazioni@muse.it
 
Riaperti all’interno della struttura disegnata da Renzo Piano anche MUSE Cafè (dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 15), MUSE Shop (dalle 10 alle 12.45 e dalle 13.45 alle 18.15) e, solo su prenotazione e a fasce orarie, il «Maxi Ooh!», lo spazio immersivo dedicato ai più piccoli e alle loro famiglie al primo piano del museo.
Anche Palazzo delle Albere, dove è visitabile la nuova mostra fotografica Forest Frame – La foresta tra sogno e realtà di Maurizio Galimberti, allarga l’apertura al lunedì, con orario 10-18 e ingresso gratuito senza obbligo di prenotazione.
 
In Val di Fiemme riapre i battenti il Museo Geologico delle Dolomiti di Predazzo, sede territoriale del MUSE, dal martedì al venerdì con orario 10 – 12.30 e 16 – 18 e ingresso contingentato. Torna così visitabile, dopo un lungo stop, la mostra Ghiacciai. Il futuro dei ghiacci perenni nelle nostre mani, ampio allestimento dedicato ai giganti bianchi che ricoprono le nostre montagne.
Le altre sedi territoriali (Museo delle Palafitte del Lago di Ledro, Giardino Botanico Alpino delle Viote e Terrazza delle Stelle) sono chiuse per il periodo invernale.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni