Home | Arte e Cultura | Teatro | «Grande Suite Classique Verdiana» il 9 febbraio a Brentonico

«Grande Suite Classique Verdiana» il 9 febbraio a Brentonico

Il Circuito regionale della danza fa tappa a Brentonico con «Grande suite classique verdiana», omaggio al Maestro di Busseto

image

>
Nuovo appuntamento con il Circuito Regionale della danza organizzato dal Centro Servizi Culturali S. Chiara. Sabato 9 febbraio, alle ore 21.00, il Teatro Monte Baldo di Brentonico ospiterà «Grande suite classique verdiana», spettacolo portato in scena dalla compagnia Balletto di Siena, con le coreografie curate da Marco Batti, sulle musiche del Maestro Verdi.
La vita e la produzione musicale di Giuseppe Verdi sono l’ispirazione di questo spettacolo di balletto classico, portato in scena dal Balletto di Siena.
 
Le coreografie, realizzate da Marco Batti, sono state composte su alcune delle celebri musiche del grande Maestro di Busseto - tra le quali La Traviata, Simon Boccanegra, I Vespri Siciliani, Rigoletto, Nabucco – e ne raccontano le vicende biografiche (la sua formazione, il primo matrimonio, il dolore per la perdita della moglie e dei figli, l’arrivo del successo professionale, l’impegno politico e l’amore per la natura), intrecciandole alle trame delle sue opere maggiori e alle personalità dei diversi personaggi verdiani.
Ne risulta così un Giuseppe Verdi sì uomo dell’Ottocento, ma con uno spirito dai tratti più contemporanei, un innovatore musicale ed al tempo stesso un esploratore della psiche umana, un disegnatore di caratteri e personaggi carichi di personalità.
 
Personaggi che, come geni guida, accompagnano il compositore alla scoperta delle diverse sfaccettature dell’esistenza umana: il dolore del popolo ebraico nel Nabucco, la gelosia di Otello, la voglia di vendetta di Rigoletto, la sete di potere del Macbeth, l’amore, la malattia e la morte di Violetta ne La Traviata.
Il Balletto di Siena è una dinamica realtà artistica, i cui spettacoli affiancano accuratezza tecnica e uno stile di movimento carico di eleganza e passione.
Grazie alle forti basi tecniche e interpretative dei suoi danzatori, il Balletto di Siena porta in scena ed alterna produzioni classiche e nuovi spettacoli dal linguaggio prettamente contemporaneo.
Grazie alla collaborazione con coreografi di talento, e alla ricerca drammaturgica e coreografica del Maestro Marco Batti, negli anni si è andato creando un repertorio riconoscibile e di successo, rappresentato sia in Italia che all’estero.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone