Home | Arte e Cultura | Teatro | Si è aperta ieri l'estate alla Centrale Fies

Si è aperta ieri l'estate alla Centrale Fies

Inizia con la mostra «Performativity» visitabile fino al 27 luglio 2019

image

Photo credits Roberta Segata per Centrale Fies.

Si è aperta il 21 giugno l'estate di Centrale Fies art work space con l'inaugurazione in Galleria Trasformatori della mostra collettiva Performativity a cura di Denis Isaia - curatore del Mart - e Sara Enrico - artista e curatrice.
Una mostra che costituisce il primo capitolo di una trilogia sui rapporti fra la performance e l’oggetto artistico in cui i curatori hanno scelto di indagare l’azione - presunta o compiuta - che passa attraverso un’opera artistica, selezionando artisti diversi per stile e ricerca: Marion Baruch, Alessandro Di Pietro, Sara Enrico, Philipp Gehmacher, Francesco Gennari, Esther Kläs, Andrea Kvas, Nicola Martini, Tania Perez Córdova, Alessandra Spranzi, Davide Stucchi e Franz Erhard Walther.
 

 
La serata è proseguita con il dj set di Demetrio Castellucci, che ha aperto il concerto Storm Atlas del collettivo cesenate Dewey Dell - di cui Castellucci è parte - dando vita a un catalogo delle tempeste: un insieme di gesti, suoni e testi che hanno tradotto i tumulti metereologici del cielo in quadri audiovisivi, offrendo una riflessione sull’impotenza dell’essere umano di fronte ai disastri naturali.
La mostra Performativity è visitabile a ingresso libero dal 22 giugno al 27 luglio, dal mercoledì alla domenica dalle 11:00 alle 13:00 e dalle 14:30 alle 17:30 (dal 19 al 27 luglio, durante le giornate di festival, la mostra sarà aperta in orario serale).
 

 
Si riparte poi domenica 30 giugno con la preview del festival IPERNATURAL che apre le porte della centrale all'evento site specific Orestea / fin dentro la sera, fin dentro la notte di Anagoor - Leone d'argento 2018 alla Biennale Teatro di Venezia: una versione espansa dell'opera, ispirata alla tragedia di Eschilo che, dalle 18.30 alla mezzanotte, porta il pubblico negli spazi della Turbina 1, della Forgia e della Sala Comando ad assistere allo spettacolo e a godere delle installazioni pensate ad hoc per l'evento.
 

 
Per usufruire della riduzione del 20 % sul biglietto intero è possibile trovare il coupon sconto nei seguenti luoghi: Hotel America (via Torre Verde 50 Trento), Due Punti / libreria laboratorio (via S. Martino 78 Trento), Il Posto di Ste (via Malpaga 20 Trento), Raccolta Differenziata (via Malpaga 16 Trento), Biblioteca Comunale di Dro (via Cesare Battisti 14 Dro), Edicola Tabaccheria Trenti Davide (via Roma 90 Dro), Giunti al Punto Librerie (Viale Roma 7 Riva del Garda), Hotel Luise (Viale Rovereto 9 Riva del Garda), O2 (Via Garberie 7 Arco), Hosteria Toblino (Via Garda 3 Sarche).
Per la serata sarà possibile raggiungere Centrale Fies in auto e parcheggiare al suo interno.
 
Biglietti preview 30 giugno
Biglietto intero / Orestea + installazioni 15,00 €
Biglietto ridotto / Orestea + installazioni 10,00 €
Solo installazioni 5,00 €
Greek food + bibita 10,00 €
Prenotazioni: prenotazioni@centralefies.it - 0464-504700

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni