Home | Eventi | Migliorato l’accesso al nuovo casello autostradale di Trento Sud

Migliorato l’accesso al nuovo casello autostradale di Trento Sud

Da oggi pomeriggio è aperta al traffico una nuova rampa di uscita Sud

Nel primo pomeriggio di oggi sulla tangenziale di Trento è stata aperta al traffico la corsia aggiuntiva della rampa di uscita in carreggiata sud con lo scopo di migliorare le manovre di svolta verso il nuovo casello autostradale di Trento Sud.
Dopo l'apertura al traffico del nuovo casello autostradale e del relativo collegamento di innesto sullo svincolo di Trento Sud, a cui ha fatto seguito la chiusura del casello autostradale di Trento Centro, s'è verificato un atteso e notevole aumento del traffico veicolare in zona.

Pertanto, per mitigarne i disagi, la Provincia autonoma di Trento ha ritenuto opportuno introdurre alcune modifiche migliorative alle opere cosi come progettate e realizzate, adeguando marginalmente la parte iniziale dell'opera di collegamento con il casello autostradale realizzata dall'Autostrada del Brennero.

Il progetto dell'opera, redatto dall'ingegner Meneguzzer, già progettista e direttore dei lavori della Circonvallazione di Trento Sud, prevede essenzialmente il raddoppio della rampa di uscita in Carreggiata Sud della circonvallazione di Trento Sud, inserendo una corsia aggiuntiva che si affianca a quella esistente con funzione di corsia di accumulo e smistamento per chi debba svoltare verso il casello di Trento Sud senza interessare la rotatoria dello svincolo.

Sono state quindi rimosse e conservate per essere riutilizzate le barriere di sicurezza e l'impianto di illuminazione già realizzati; è stato allargato il corpo stradale mediante la realizzazione di rilevato; sono state adeguate e integrate le opere di allontanamento delle acque dal corpo stradale; è stata realizzata una fondazione stradale con asfalto a tre strati e sono state quindi riposizionate le barriere di sicurezza e l'impianto di illuminazione precedentemente conservati.

A tutto ciò sono da aggiungere opere in verde e di finitura, nonché la segnaletica verticale e orizzontale.
La larghezza della nuova rampa (massima in curva) è di 10 metri; la larghezza della sede stradale asfaltata (minima in rettilineo) è di 9 metri; il raggio di curvatura minimo (presso castello) è di 29 metri, mentre la lunghezza complessiva intervento è di 260 metri circa.

Il costo complessivo dei lavori previsto comprensivo degli oneri per la sicurezza è pari ad Euro 170.655,42.=.
I lavori sono stati eseguiti in parte con cottimi fiduciari in affidamento diretto e in parte in diretta amministrazione con il personale del Servizio Gestione Strade come segue.

Per la formazione del corpo stradale, Impresa F.lli Zanotelli; per le barriere stradali, Impresa Brenstrade S.r.l; per l'impianto di illuminazione, Impresa Giacca S.r.l.; per la fondazione e la pavimentazione stradale, Squadra asfalti del Servizio Gestione Strade PAT, per la segnaletica orizzontale, Impresa Signal Strade Veneta; per la segnaletica verticale, Servizio Gestione Strade PAT - Impresa P.S.V.

Incaricato della Direzione dei Lavori è stato affidato all'ing. Marco Meneguzzer dello Studio S.E.P.I. di Trento, che ha svolto anche le funzioni di Coordinatore della sicurezza in fase di esecuzione. Responsabile del Procedimento è l'ing. Luciano Martorano, dirigente de Servizio infrastrutture stradali e ferroviarie.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande