Home | Eventi | Santa Croce, la Fiera trentina delle scale, è senza scale

Santa Croce, la Fiera trentina delle scale, è senza scale

O meglio, ne abbiamo trovate solo due, ma non più alte di un metro

image

<
La Fiera di Santa Croce è stata più volte dichiarata «clinicamente morta», ma è sempre sopravvissuta ai tempi difficili e stavolta sopravvive anche in assenza di scale.
La Fiera di Santa Croce risale al XVII Secolo, si effettuava il 3 maggio (e anche adesso la si svolge la domenica prima o quella successiva a quella data) ed era specializzata nel mercato delle scale di legno, brente, gerle e altri attrezzi agricoli e domestici non solo di legno. La si teneva in Piazza Fiera (dove iniziava via S. Croce) e le scale venivano appoggiate alle antiche mura della città.     
  
Lo scorso anno avevamo registrato un solo espositore di scale di legno…
Quest’anno si diceva che non ci fosse neppure una scala, ma non è esatto. Abbiamo trovato un artigiano che le costruisce a mano. Era in Piazza Duomo, sotto il tiglio, vicino all’ingresso del Museo Diocesano.
La vediamo nella foto sotto il titolo e in questa qui sotto.
A seguire altre foto che rappresentano i coloro di una fiera che, vista la stagione, potrebbe essere a pieno titolo la fiera di primavera.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande