Home | Eventi | Artingegna: 3 giorni per toccare con mano l’artigianato di qualità

Artingegna: 3 giorni per toccare con mano l’artigianato di qualità

Inaugurata la terza edizione della biennale che animerà Rovereto fino a domenica 12

image

È partita Artingegna, la mostra biennale dedicata all’artigianato trentino di eccellenza che animerà il centro storico di Rovereto fino a domenica 12 maggio.
Nonostante la pioggia non abbia risparmiato la giornata inaugurale, addetti ai lavori, cittadini e molti studenti non hanno perso l’occasione per conoscere le 70 imprese espositrici, incontrare le 8 scuole professionali e superiori nei loro «laboratori» itineranti, visitare le 7 mostre tematiche o fare un passo nel futuro nella Piazza del vivere sostenibile.
Nel tardo pomeriggio, presso il Piazzale dell’Università in via Roma, la cerimonia di inaugurazione con protagonisti gli enti promotori di Artingegna 2013: Assessorato all'industria, artigianato, commercio e cooperazione della Provincia autonoma di Trento, Associazione artigiani e piccole imprese, Comune di Rovereto e Comunità della Vallagarina.
 
«La Provincia ha voluto rinnovare qui a Rovereto Artingegna, dopo la pausa dell’anno scorso – ha sottolineato Alessandro Olivi, assessore all’Industria, Artigianato, Commercio e Cooperazione della Provincia autonoma di Trento – con la profonda convinzione che in un momento come questo c’è bisogno di dare voce ed esibire quel patrimonio diffuso di abilità e saperi che è il mondo dell’artigianato trentino.
Un mondo che crea economia, sviluppo, coesione sociale e che ha resistito in questi anni che hanno messo in discussione molti punti di riferimento ma non hanno disarcionato l’artigianato trentino dal suo territorio».
 
Poco prima il sindaco di Rovereto Andrea Miorandi aveva fatto gli onori di casa esprimento l’orgoglio della città nell’ospitare nuovamente la manifestazione che esprime l’eccellenza dell’artigianato trentino.
Un invito a visitare la Piazza del vivere sostenibile, novità di questa terza edizione di Artingegna, è venuto dall’assessore della Comunità della Vallagarina con competenza per l’artigianato Claudio Soini, che ha così voluto evidenziare l’impegno delle piccole e medie imprese trentine verso produtti e soluzioni sempre più attente all’ambiente.
Presenti all’inaugurazione anche il presidente degli Artigiani trentini Roberto de Laurentis, il senatore trentino Franco Panizza, il presidente di Trentino Sviluppo Diego Laner e una rappresentanza degli sponsor di Artingegna 2013, la Cassa Rurale di Rovereto e il Gruppo Dolomiti Energia.
 
L’inaugurazione è stata accompagnata dalla sfilata del Corpo bandistico «Don Giuseppe Pederzini» di Lizzana ed animata, nelle tappe lungo il percorso espositivo, dalla presenza dello storico gruppo di majorettes e del gruppo teatrale itinerante «Cardinali Spettacoli».
Scuola Alberghiera e Associazione San Patrignano hanno invece curato buffet e brindisi inaugurale.
 
Spazio, quindi, per l’intero fine settimana di Artingegna, alle oltre 70 imprese artigiane provenienti da ogni parte del Trentino che presenteranno i propri prodotti e servizi: da bioedilizia e risparmio energetico ad arredo e design, dall’oggettistica ed articoli regalo all’agroalimentare con pane e dolci, carne e salumeria, birra artigianale.
Decisamente ben rappresentate, per qualità e varietà dell’offerta, anche le sartorie, le botteghe di tessuti o di accessori di moda, i restauratori, gli editori, gli orafi e produttori di gioielli.
 
Un ruolo di primo piano spetta anche alle scuole dove si forma il sapere artigiano, con otto fra centri professionali ed istituti superiori.
Non mancheranno i maestri artigiani - dai piastrellisti agli artisti del legno, dagli acconciatori ai posatori del porfido – le mostre ed i percorsi espositivi, gli enti di promozione turistica ed economica e le associazioni culturali e di volontariato, che nello scenario di Artingegna porteranno un’impronta ispirata ai valori della tradizione e della solidarietà.
Nella «Piazza del vivere sostenibile» è possibile incontrare le diverse realtà che in Trentino promuovono la ricerca, l’innovazione e la produzione nei settori della produzione senza sprechi, dei materiali e del loro uso nell’edilizia sostenibile, delle energie rinnovabili e del riciclaggio.
 
Una decina di ristoranti del centro storico daranno vita inoltre al “Percorso del Gusto” con menù tipici e particolari offerte gastronomiche elaborate per l’occasione, come anche bar, gelaterie e pasticcerie.
Il percorso di Artingegna interesserà il cuore della città, ovvero via Tartarotti, via Roma, via Rialto, via Portici e via Mercerie, con l’estensione delle vie confinanti. Saranno coinvolte anche Piazza Damiano Chiesa, Piazza Erbe, Piazza Malfatti, Piazza San Marco e tutta la Contrada della Terra.
 
Artingegna 2013 è organizzata da Trentino Sviluppo, Rovereto inCentro e Ceii Trentino, sponsor la Cassa Rurale di Rovereto e il Gruppo Dolomiti Energia.
 
 Domani ad Artingegna: il programma di sabato 11 maggio
 - ore 10.00-16.00, Stand Museo Casa Porfido, Piazza Malfatti, Laboratori Museo Casa Porfido;
 - ore 11.00, Sala Conferenze Castello di Rovereto, presentazione cortometraggio Helicopter Club, realizzato nell’ambito del progetto Noi giriamo un film e promosso dal Comune di Cles in collaborazione con gli Istituti superiori di Cles;
 - ore 15.00-18.00, Piazzale dell’Università, Via Roma, Tele Sociali;
 - ore 16.30, Stand Museo Casa Porfido, Piazza Malfatti, tavola rotonda dal titolo Maestro Artigiano posatore: garanzia di qualità;
 - ore 21.00, Piazza S. Marco, Ambiente Artigiano, performance multimediale realizzata da tre artisti artigiani e un DJ;
 - ore 21.30, Cortile Bertolini, Via Rialto, sfilata di moda a cura delle aziende artigiane del settore abbigliamento;
 - ore 17.00-19.00 e 20.30-22.30, con partenza da Piazza Battisti, performance teatrale itinerante A passeggio nel passato.
 
 Orario di apertura degli stand 
 Venerdì 10 maggio (ore 12–23), sabato 11 maggio (ore 10– 23), domenica 12 maggio (ore 10– 20).
 
 Punto informativo
Giornalisti ed operatori mezzi di informazione possono rivolgersi al punto informativo situato in Piazza Battisti, angolo via Roma.
 
INFO

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni