Home | Eventi | «Mela gioco, mela rido, mela mangio… una festa in famiglia»

«Mela gioco, mela rido, mela mangio… una festa in famiglia»

Domenica 6 ottobre al Teatro Valle dei Laghi un appuntamento da non perdere

image
Oggi, presso la Sala Belli della Provincia autonoma di Trento, la presentazione de «MELA gioco, MELA rido, MELA mangio», una giornata di festa per le famiglie in programma al Teatro Valle dei Laghi il 6 ottobre. Sono intervenuti Marta Dalmaso, assessore all’istruzione e allo sport, Luciano Malfer, dirigente dell'Agenzia provinciale per la famiglia, la natalità e le politiche giovanili, Marco Menegoni, presidente consorzio La Trentina, Meri Malaguti, direttore organizzativo di Fondazione Aida, Luca Sommadossi, presidente Comunità della Valle dei Laghi.
L'iniziativa è realizzata con il patrocinio della Provincia autonoma di Trento.

Appuntamento da non perdere domenica 6 ottobre con «Mela gioco, Mela rido, Mela mangio – una festa in famiglia» in programma al Teatro Valle dei Laghi, dove si potrà gustare dal classico strudel alla torta di mele, e partecipare a tanti altri momenti divertenti e golosi pensati per grandi e piccini.
Il Teatro diventerà così un laboratorio interattivo diffuso per rendere omaggio a un frutto tra le eccellenze del Territorio Trentino: la mela.
Un grande evento voluto dal consorzio la Trentina, che vedrà protagoniste la Valle dei Laghi, le Strade del Vino e dei Sapori del Trentino, e ovviamente le mele, alla scoperta di colori e i profumi dell’autunno con musica, giochi, spettacoli teatrali dedicati a tutta la famiglia.
 
Si parte alle ore 14.00 con laboratori e letture animate per i bambini e ragazzi, gli stand enogastronomici e il concorso «La torta più bella».
Alle ore 15.30 la giornalista e scrittrice Cinzia Tani incontrerà il pubblico in occasione della presentazione del suo libro La Mela, per poi lasciare spazio alle ore 16.00 a Tutto in una mela, uno spettacolo teatrale colorato e musicale per tutta la famiglia, dove gli attori protagonisti porteranno in scena le vicende legate alla storia e alla mitologia di questo frutto, illustrandone anche il valore alimentare.
Alla fine dello spettacolo riprenderanno fino a fine giornata i laboratori e le letture animate per i più piccoli.
In occasione della giornata verrà inoltre presentata l’iniziativa «Vinci il Trentino», realizzata in collaborazione con l’APT Trento, Monte Bondone e Valle dei Laghi, che mette in palio un soggiorno per quattro persone nella Valle dei Laghi. L’estrazione dei vincitori è prevista per aprile 2014.
 

 
 IL PROGRAMMA
Ore 14.00-16.00 / 17.00-18.30 presso la galleria del teatro – per bambini e ragazzi - alternanza di:
- 2 laboratori di creazioni artistiche con la frutta condotti dall’Associazione culturale Il Camaleonte;
- lettura animata “L’orto delle favole” sul tema di educazione alimentare a cura di Fondazione Aida con Emanuela Camozzi e Marina Fresolone.
 
Ore 14.00-18.30 nello spazio esterno al Teatro:
- una serie di produttori di mele appartenenti ai 5 consorzi de La Trentina avranno i propri stand di presentazione e vendita al pubblico.
- frittelle per tutti a cura della compagnia Schutzen major Enrico Tonelli del distretto di Vezzano.
 
Ore 14.00 -16.00 al bar del Teatro:
- saranno esposte alcune torte realizzate dal Circolo pensionati anziani Vezzano e dall’Associazione genitori Valle dei Laghi insieme con ricette a base di mela e si svolgerà un concorso di valutazione della torta più bella.
 
Ore 15.30 nel foyer del Teatro:
- la scrittrice e giornalista Cinzia Tani presenterà il proprio libro La Mela da cui è tratto lo spettacolo Tutto in una mela prodotto da Fondazione Aida per la regia di Nicoletta Vicentini, con cui avrà modo di confrontarsi durante l’incontro.
 
Ore 16.00 in Teatro:
- spettacolo teatrale Tutto in una mela di Fondazione Aida – per la regia di N. Vicentini
(fascia d’età: a partire dai 4 anni):
Cos’hanno in comune, Biancaneve e la strega cattiva, Guglielmo Tell, Isaac Newton, Adamo ed Eva e Paride? ...la mela! Questo frutto, così citato in fonti storiche e fantastiche si trova improvvisamente protagonista anche nella casa degli Antinucci, una normale famiglia italiana, che vede la propria casa invasa da questi illustri personaggi. Riuscirà il professor Antinucci a calmare gli animi e a sedare le liti tra tutti i suoi ospiti?
 
Accompagnamento musicale del Corpo Bandistico di Borgo di Vezzano 
 TUTTI GLI EVENTI SONO AD INGRESSO LIBERO E GRATUITO 
(fino ad esaurimento posti)
L’iniziativa è promossa da Fondazione Aida/Teatro Valle dei Laghi e Consorzio la Trentina, con il patrocinio della Provincia autonoma di Trento, Comunità della Valle dei Laghi, APT Trento, Monte Bondone e Valle dei Laghi, in collaborazione con Strade del Vino e dei Sapori del Trentino, media partner Trentoblog.it.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni