Home | Eventi | Castello Molina di Fiemme la 51ª Festa del boscaiolo

Castello Molina di Fiemme la 51ª Festa del boscaiolo

Venerdì 4 alle 21 al cinema comunale di Tesero la proiezione del film Alberi che Camminano con Erri De Luca

image

>
Taglio del tronco con l’accetta, abbattimento del palo con la motosega, strascico del tronco con lo zappino. Sembra la giornata tipo di un boscaiolo d’altri tempi, invece è un vero e proprio programma di gara che coinvolgerà otto taglialegna professionisti.
La 51esima Festa del Boscaiolo, domenica sei settembre, trasformerà lo stadio naturale di Piazzòl, a Castello Molina di Fiemme, in un’arena dove vince la precisione unita alla potenza muscolare.
Il Gruppo Alpen Horn Fiemme alle 9.30 anticiperà la Santa Messa, allietata dai cori parrocchiali e dalla banda musicale di Molina, e sarà celebrata alle 10.00 nella Grotta del Santuario intitolato alla Madonna dei Boscaioli.
Subito dopo, si assisterà alla dimostrazione del Servizio Foreste e Fauna della Provincia Autonoma di Trento dedicata alla sicurezza nel bosco e all’esibizione della banda musicale di Molina.
 
Alle 12.00, il pranzo curato dalla Polisportiva Molina sarà aperto a tutti.
Alle 14.00, i boscaioli sosterranno le gare davanti a un pubblico attento.
L’avvincente formula, ideata e coordinata da Giorgio Behmann dell’Elmo dell’ufficio tecnico forestale della Magnifica Comunità di Fiemme, prevede tre prove di abilità, fino all’eliminazione uno contro uno.
Alle 16.00 le premiazioni. La festa continuerà in allegria con la musica del gruppo Dolomix.
Il Comitato Organizzatore, guidato dal regolano della Magnifica Comunità Filippo Bazzanella, è formato, oltre alla Magnifica Comunità di Fiemme e dal Comune di Castello Molina, anche dall’azienda forestale Felix Barone Longo, dal Bim dell’Avisio, dalla Provincia Autonoma di Trento, dal Gruppo Ana di Molina, dall’Associazione Boscaioli, dalla Parrocchia di Molina, dal Comitato manifestazioni locale e da altre associazioni. Patrocinio anche della Presidenza della Regione TAA della Provincia Autonoma di Trento.
 
Supportano l’organizzazione molte aziende private. La nota marca di motoseghe e motori Husqvarna, alla quale è intitolato il trofeo, rappresentata dal dealer locale Elettromeccanica Lazzeri di Predazzo.
Saranno presenti anche la banca Sparkasse di Bolzano, la ditta Bancoline di Fiemme e Zootrentina di Roverè della Luna. Sarà una giornata di festa con gli stand di Campagna Amica e Coldiretti e molti hobbisti ed artigiani che esporranno le loro opere.
In collaborazione con APT FIEMME, Venerdì  4 alle 21.00 presso il Cinema Comunale di Tesero, proiezione di «Alberi che Camminano» con la presenza dello scrittore Erri De Luca voce narrante e guida del film, girato in gran parte in Trentino e nei boschi della Val di Fiemme, con alcune scena girate in occasione della Festa del Boscaiolo.
Sabato 5 dalle 15.00 alle 17.00 PORTE APERTE alla Segheria della Magnifica Comunità di Fiemme a Ziano di Fiemme.
Sarà l’occasione per vedere da vicino anche il nuovo impianto di cogenerazione.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni