Home | Eventi | Feste Vigiliane | Feste Vigiliane 2011 – Domenica 26 giugno – Il giudizio finale

Feste Vigiliane 2011 – Domenica 26 giugno – Il giudizio finale

Si concludono i maestosi festeggiamenti del Santo Patrono Le feste all'apogeo con la disfida dei Ciusi e Gobj

I festeggiamenti in onore di San Vigilio culmineranno nel solenne Pontificale che sarà presieduto in Duomo dall'Arcivescovo mons. Luigi Bressan. Non è prevista invece, causa la coincidenza con la festività del Corpus Domini, la tradizionale processione.

Dalle 8.30 alle 14.30, in Piazza Duomo, la Società Filatelica del Trentino rilascerà uno speciale Annullo Postale e, verso le ore 11.00, raggiungerà il traguardo la biciclettata «San Vigili… in bici», giunta alla terza edizione e organizzata dalle Amministrazioni Comunali di Vezzano e Terlago e dalla Pro Loco di Margone.
La pedalata partirà alle 8 dalla chiesetta di San Vigilio di Ranzo, dal cui pulpito, secondo la tradizione, il Santo Vescovo di Trento avrebbe predicato in una delle tappe del suo cammino dalle Valli Giudicarie alla città di Trento.

Al termine del Pontificale, verso le 11.30, consueta distribuzione del Pan e Vin di S. Vigilio a cura dell'Associazione Panificatori della Provincia di Trento.
I festeggiamenti in onore del Santo Patrono si concluderanno, come da tradizione, alle 21.30 in Piazza Duomo con il concerto della Banda cittadina, il Corpo Musicale Città di Trento diretto dal maestro Michele Cont.

Ultimo giorno di animazione nel centro storico di Trento

Ancora un'intensa giornata nella Corte dei Bambini in piazza Battisti con Re Artù e la Compagnia San Giorgio e il Drago.
Nel Parco Vescovile, invece, nuovo appuntamento con «La Grande Mappa di Trento», gioco storico a cura della Fondazione Museo Storico del Trentino.

Ultimo giorno di apertura in Piazza Adamo d'Arogno anche per lo Spazio al Gusto con l'Osteria del Viandante, le Tapas in Salsa Trentina, la Baita della Contadina, la Casetta del Gelataio e la birreria dell'HB Traunstein e, a Palazzo Geremia, per il Bar al Buio a cura dell'Associazione Progresso Ciechi.

Nel Borgo di S. Vigilio si potranno incontrare giullari, mangiafuoco e cantastorie itineranti e in Piazza Pasi si concluderà il Concorso di scultura del legno «Premio San Vigilio».
Trentini e turisti potranno visitare il Mercato dell'Artigianato Trentino, la Via dell'Oro e dell'Argento e lo Spazio alla Solidarietà.

Le feste chiudono con la disfida dei Ciusi e Gobj

L'ultimo atto dell'edizione 2011 delle Feste Vigiliane sarà rappresentato dalla Mascherada dei Ciusi e Gobj che avrà luogo a partire dalle 21.00 in Piazza Fiera. L'iniziativa è curata dalla Confraternita dei Ciusi e dei Gobj.

La disfida è la rievocazione di un'antica contesa tra gli abitanti di due città che trae le sue origini da un episodio storico accaduto nel VI secolo.
Si tratta di un gioco tra due squadre, una rappresentante Trento e l'altra Feltre, che si contendono la polenta, simbolo delle antiche vettovaglie.

L'albo d'oro vede primeggiare i Gobj con 14 vittorie, mentre i Ciusi sono fermi a quota 12.
La disfida sarà preceduta, a partire dalle 19.30, dallo spettacolo del gruppo folk Gualdana del Malconsiglio che proporrà scene di vita nel Medioevo e duelli all'arma bianca.

L'angolo della salute - Il veterinario informa

Nello stand di Piazza Fiera sarà presente, nel giorno della Festa patronale di San Vigilio, il personale dell'Unità operativa di igiene e sanità pubblica veterinaria - dipartimento di prevenzione che fornirà informazioni in materia di sicurezza e controllo sugli alimenti di origine animale, ma darà anche consigli su come viaggiare con i nostri amici animali e su come tenere sempre correttamente sotto controllo il loro stato di salute.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni