Home | Eventi | Natale 2022 | Iniziato ufficialmente il Natale di Rovereto

Iniziato ufficialmente il Natale di Rovereto

Tanta gente in via Roma per l’apertura del mercatino, domani alle 17.30 l’accensione dell’albero

È ufficialmente iniziato il periodo natalizio a Rovereto, con il via al mercatino di Natale in via Roma oggi alle 17.
Tanta gente presente per il taglio del nastro e per i primissimi acquisti nelle casette, tra artigianato, cibo e bevande, senza dimenticare l’importante presenza dei produttori locali nelle casette gestite da APT Rovereto Vallagarina e Monte Baldo.
Ad aprire le porte del villaggio natalizio roveretano è stato Massimo Moschini, presidente del Consorzio Rovereto IN Centro, che si è aggiudicato l’avviso pubblico indetto dall’Amministrazione Comunale ed organizza il Natale di quest’anno, con la presenza delle autorità tra cui il sindaco di Rovereto Francesco Valduga e il presidente della Provincia Maurizio Fugatti.
 
Ad attirare l’attenzione di molti è stata la speciale Bolla di Sorsi di Natale, una moderna tensostruttura, riscaldata, dove sono in mostra e in degustazione le etichette migliori delle cantine della valle.
37 le cantine che portano le loro bottiglie, per un totale di 80 vini, che gli ospiti possono assaggiare in autonomia oppure partecipando agli eventi in programma.
Nelle casette addobbate a festa, la proposta è ricca e variegata, con una forte presenza di espositori locali, ma anche alcune eccellenze provenienti da fuori regione, come il Caseificio Storico di Amatrice, e dall’estero, come il panificio bavarese di Peter Oswald o il tipico dolce ungherese kürt?s kalács.
 
Presenti anche gli espositori che si dedicano all’artigianato e ai prodotti naturali: dagli articoli in ceramica alla cosmetica bio, dalle calze in lana di alpaca alle decorazioni natalizie fatte a mano.
In molte casette c’è la possibilità di godersi piatti tipici della tradizione trentina: ci sono canederli, carne salada, tortel di patate e molto altro, senza dimenticare il vin brulè, tipico del periodo natalizio.
Domani alle 17.30 in programma la tradizionale accensione dell’albero di piazza Rosmini, insieme al coro Barvy Ucrainy dell’Associazione culturale degli ucraini in Trentino RASOM, in un momento che promette di essere tanto emozionante quanto atteso. L’albero, donato dal Comune di Folgaria, sarà il cuore della città in questo periodo natalizio.
 
Parallelamente al mercatino, il programma degli eventi è particolarmente denso.
Sono più di 40 gli eventi natalizi organizzati dal Consorzio Rovereto IN Centro e dai distretti urbani che si terranno in città, pensati per coinvolgere una fascia di pubblico il più possibile ampia: sono in programma concerti di cori (il primo domani alle 15:30 al Parco Giacomelli con il coro RigoDritto e il Minicoro di Rovereto), musica classica, concerti itineranti, DJ set, spettacoli teatrali, spettacoli di danza, dimostrazioni di arti e antichi mestieri e molto altro. Il programma completo si può consultare su www.roveretoincentro.com
 
Apre domani anche il Villaggio dei Bambini in via Carducci, con i primi laboratori tematici, e sempre da domani si possono ammirare i presepi in mostra in via Scuole (quello realizzato dal «Gruppo Presepi Monumentali Solidali», grande ben 10 metri quadri) e nella Chiesa del Redentore (quelli realizzati a mano dall’Associazione Amici del Presepio di Mattarello, e i particolarissimi realizzati con il verderame dall’azienda Manica).

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande