Home | Bolzano | Interrotta (e riaperta) la linea ferroviaria della Pusteria

Interrotta (e riaperta) la linea ferroviaria della Pusteria

Interrotta da una serie di frane di rami e rocce, è stata riaperta già nel primo pomeriggio

image

>
La linea ferroviaria della Val Pusteria ha dovuto essere temporaneamente chiusa oggi durante la mattinata e nel primo pomeriggio.
All'origine della chiusura vi sono state frane di materiale roccioso e rami in diversi punti sui binari e sulla linea elettrica, a seguito di episodi di maltempo.

Il gestore dell'infrastruttura ferroviaria RFI ha subito avviato le operazioni necessarie per liberare la linea da pietre e rami.
Dopo i lavori di sgombero dei binari e un sopralluogo tecnico la linea ha potuto essere riaperta.
Il treno della Pusteria ha già ripreso le normali corse.

«I protocolli di sicurezza definiti per la linea ferroviaria hanno funzionato molto bene, – rileva l'assessore provinciale alla mobilità Daniel Alfreider. – In questo modo è stato possibile ripristinare la circolazione in tempi rapidi.


Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni