Home | Pagine di storia | 1ª Guerra Mondiale | Grande Guerra, Kaswalder alle cerimonie in memoria dei caduti

Grande Guerra, Kaswalder alle cerimonie in memoria dei caduti

Ha partecipato all'incontro commemorativo di Amras, nel Tirolo austriaco, dove ha raggiunto il presidente Günther Platter e al cimitero di guerra locale

Il presidente del Consiglio provinciale, Walter Kaswalder, partecipa intensamente alle giornate che il territorio Euregio sta dedicando alla memoria dei caduti e delle vittime della Grande Guerra.
La giornata istituita allo scopo con legge provinciale cade in calendario il 14 ottobre e il presidente l'ha onorata presenziando in particolare ieri alle onoranze presso la Campana dei Caduti di Rovereto.

Oggi invece Kaswalder non ha voluto mancare all'incontro commemorativo di Amras, nel Tirolo austriaco, dove ha raggiunto il presidente Günther Platter e al cimitero di guerra locale (foto) ha seguito i momenti della cerimonia, cui hanno preso parte tutte le rappresentanze d'Arma italiane ed austriache, in spirito di concordia e pacificazione tra gli antichi nemici.

C'erano anche i Bersaglieri, promotori della particolare iniziativa che prenderà il via lunedì al passo del Brennero: la «Staffetta cremisi della Pace».
Essa raggiungerà Aquileia e sottolineerà i 100 anni della traslazione all'Altare della Patria del Milite Ignoto.
Al Brennero, a rappresentare il Consiglio provinciale, ci sarà Filippo Degasperi, componente del suo Ufficio di Presidenza.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni