Home | Pagine di storia | 1ª Guerra Mondiale | «1914. Degasperi e il Papa», mercoledì 14 gennaio ad Ala

«1914. Degasperi e il Papa», mercoledì 14 gennaio ad Ala

Luigi Sardi all'Auditorium della Cassa Rurale Bassa Vallagarina di Ala

È il novembre del 1914. La guerra è già una strage sul fronte occidentale, in Serbia, nelle pianure della Galizia, sulle rive del San e nel gelo dei Carpazi.
Nel Regno d'Italia Benito Mussolini, direttore dell'«Avanti!» il giornale socialista che è contro la guerra e finanziato dai francesi, è diventato interventista e guida le schiere di quanti vogliono portare l'Italia nella grande tragedia.
Da Milano, Cesare Battisti, firmandosi «Deputato al Parlamento austriaco per la città di Trento», scrive a Roma al Ministero della Guerra chiedendo di essere arruolato «per il caso di guerra con l'Austria».
Alcide De Gasperi si fa ricevere in Vaticano da Papa Benedetto XV e lo convince a scrivere la famosa lettera della tregua di Natale.
Il deputato venuto dal Tesino cerca una via per la pace nel tentativo di salvare il Trentino dall'annessione al Regno temendo di vederlo travolto, come in effetti lo fu, nella carneficina.
Sono pagine forse poco note che precedono di qualche mese quel «maggio radioso» per l'Italia e che, dai giornali dell'epoca, raccontano gli amarissimi giorni del Trentino.
 

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni