Home | Pagine di storia | 1ª Guerra Mondiale | Fine settimana importante per il ricordo di Cesare Battisti

Fine settimana importante per il ricordo di Cesare Battisti

Giornalista, geografo, politico e irredentista italiano, morì per quello in cui credeva

Il 12 luglio è l’anniversario della morte di Cesare Battisti, impiccato nel 1916 nella fossa del Castello del Buonconsiglio in quanto accusato dalle autorità austriache, nel corso della prima guerra mondiale, di alto tradimento.
Cesare Battisti, giornalista, geografo, politico socialista e irredentista italiano, pur suddito austriaco di nascita, nella sua vita fu direttore di alcune testate giornalistiche nella Trento asburgica. Fu anche deputato al Parlamento di Vienna. Quando scoppiò la Prima Guerra Mondiale, scelse di combattere per la parte italiana, tra gli Alpini.
Domenica 12 luglio quindi gli Alpini trentini saranno chiamati a raccolta sul Doss Trento, dove la nostra Sezione quest’anno darà maggiore solennità alle cerimonie di commemorazione.
Infatti, la commovente deposizione della corona al monumento dedicato all’Irredentista trentino, sarà preceduta alle ore 17.15 da una cerimonia presso il Museo Nazionale Storico degli Alpini, nel corso della quale verrà donata la Medaglia d’Oro al Valore Militare conferita al Tenente degli Alpini Guido Poli di Mattarello, caduto sul Monte Ortigara il 19 giugno 1917.
 
A seguire verrà inaugurata la biblioteca del Museo, arricchita di nuovi volumi e nuove librerie donate dagli Alpini.
Alle cerimonie, presente il picchetto del Secondo Reggimento Genio Guastatori, interverranno oltre al Generale Stefano Basset, direttore del Museo stesso, anche le maggiori autorità militari della provincia, tra le quali il Generale Dario Buffa, comandante della Regione Militare Trentino Alto Adige, e il Colonnello Luigi Musti, comandante del secondo Reggimento Genio Guastatori di stanza a Trento.
Saranno altresì presenti alcuni esponenti del Consiglio Direttivo Nazionale dell’ANA: il Vicepresidente Vicario dell’Associazione Nazionale Alpini, Ferruccio Minelli accompagnato dal Vicepresidente Fabrizio Pighin.
Non mancheranno tutte le maggiori cariche della Sezione Alpini di Trento, i famigliari delle M.O. Guido Poli e Cesare Battisti, nonché il Sindaco di Trento.
La cerimonia sarà accompagnata dalla Fanfara Sezionale di Trento e dal Coro ANA Trento.
Al termine gli Alpini in sfilata si sposteranno presso il Mausoleo di Cesare Battisti, dove alle 18.00 ci sarà la deposizione di una corona da parte dei vertici degli Alpini, delle Autorità civili e militari.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone