Home | Pagine di storia | 1ª Guerra Mondiale | Grande Guerra: Una donna al fronte, alla biblioteca Teßmann

Grande Guerra: Una donna al fronte, alla biblioteca Teßmann

Il volume di Frank Gerbert dedicato alla donna soldato sarà presentato il 13 ottobre

image

«Die Kriege der Viktoria Savs: Von der Frontsoldatin 1917 zu Hitlers Gehilfin» (Le guerre di Viktoria Savs: da soldato al fronte nel 1917 a sostenitrice di Hitler) è il titolo del nuovo libro di Frank Gerbert dedicato alla figura di Viktoria Savs, diventata celebre in Austria come donna soldato al fronte nella Prima guerra mondiale.
Quando nel 1915 l'Italia dichiara guerra all'Austria-Ungheria, infatti, la sedicenne Viktoria Savs vuole andare a combattere.
Grazie a un'autorizzazione personale diventa attendente al fronte sulle Tre Cime di Lavaredo.
Nel maggio 1917 un masso le provoca l'amputazione del piede destro, e la propaganda bellica dell'Impero austro-ungarico la esalta come «eroina di guerra», per poi scordarsi di lei non appena terminato il conflitto.
 
Affascinata dal nazismo, dal 1933 Viktoria Savs è membro del Partito nazionalsocialista austriaco e dal 1938 lavora per la Wehrmacht, tornando a prestare servizio tra i soldati nella Seconda guerra mondiale.
Alla storia della sua vita, corredata da nuovi documenti con dettagli sconosciuti, segnata dalla trasformazione di coraggio e patriottismo in odio e fanatismo, è dedicato il libro del bavarese Frank Gerbert, geografo, germanista, scrittore e giornalista.
Il volume viene presentato alla biblioteca provinciale Teßmann, in via Diaz 8 a Bolzano, martedì 13 ottobre alle 20. Dialogherà con l'autore Martha Verdorfer, storica e insegnante di storia e filosofia.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone