Home | Pagine di storia | 1ª Guerra Mondiale | «Monte Zugna 1912-1918»: 11 chilometri di camminamenti

«Monte Zugna 1912-1918»: 11 chilometri di camminamenti

Domani, venerdì 10 giugno, al Museo della Guerra doppio appuntamento con il Monte Zugna durante la Prima guerra mondiale

image

>
Alle 17,30 in sala conferenze, Tiziano Bertè - collaboratore del Museo della Guerra e del progetto di ripristino, promosso dal Comune di Rovereto, dei manufatti presenti sul Monte Zugna - presenterà «Monte Zugna 1912-1918», la guida che ha scritto sui siti storici dello Zugna, strumento fondamentale per chi intenda visitare i luoghi dove, tra il 1915 e il 1918, durante la Prima guerra mondiale, i soldati austro-ungarici e italiani si combatterono.
Un percorso di 11 chilometri con più di un centinaio di luoghi descritti, dalle retrovie alla prima linea, dal Trincerone italiano al Kopfstellung austriaco.
Alle 18,30 nel Torrione Malipiero del Castello sarà inaugurata la mostra fotografica «Monte Zugna 1915-1918».
 

 
Si tratta di 27 fotografie dell’archivio fotografico del Museo della Guerra che offrono una panoramica significativa di quegli anni di guerra, prima e dopo la Strafexpedition, sul monte sopra Rovereto.
 

 
«Sullo Zugna, come sul Pasubio e sull’altopiano di Asiago – riflette Camillo Zadra, direttore del Museo della Guerra – nel maggio-giugno 1916 si arenò l’offensiva austro-ungarica, la Strafexpedition.
«Per più di due settimane gli attacchi si susseguirono violenti e sanguinosi. Da entrambi gli eserciti il monte fu attrezzato per ospitare decine di migliaia di uomini, con strade, teleferiche e depositi, villaggi di baracche, trincee e camminamenti, postazioni di artiglieria.
«Dopo il giugno 1916 i reparti si asserragliarono nelle proprie posizioni, dissanguandosi in scontri localizzati mentre su altri fronti si decidevano le sorti della guerra.»
La mostra rimarrà aperta fino al 2 ottobre, dal martedì alla domenica dalle 10 alle 18.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande