Home | Pagine di storia | 1ª Guerra Mondiale | L'ultimo anno 1917 -1918: anteprima per la Stampa

L'ultimo anno 1917 -1918: anteprima per la Stampa

Venerdì primo dicembre alle ore 16.30 alle Gallerie di Piedicastello, Trento

Venerdì primo dicembre alle 16.30 alle Gallerie, Trento, ci sarà un'anteprima per la stampa della nuova grande mostra «L'ultimo anno 1917 -1918» dedicata all'ultimo anno della Grande Guerra in Italia.
La visita sarà accompagnata da Tiziano Mellarini (assessore alla cultura, cooperazione, sport e protezione civile della Provincia autonoma di Trento), Flavia Piccoli Nardelli (presidente della Commissione cultura, scienza e istruzione della Camera dei Deputati) e Giorgio Postal (presidente della Fondazione Museo storico del Trentino).
L'inaugurazione della mostra seguirà lo stesso giorno alle ore 20.30.

 L’ULTIMO ANNO 1917-1918 
La mostra racconta e mette in scena alle Gallerie (Trento) la fase conclusiva della Grande Guerra combattuta sul fronte italo-austriaco.
Il 1917: con il prima e con il dopo Caporetto, le strategie militari, le battaglie, la linea di resistenza del Piave, le molte esperienze segnate e coinvolte direttamente nella «guerra reale» così lontana da quella celebrata e diventata memoria ufficiale, così totale.
Il 1918: con «l’anno della fame», con le vittorie e le sconfitte.
L’anno che conclude per sfinimento quella lunga e terribilmente moderna guerra.
L’anno di Vittorio Veneto, dell’entrata dell’esercito italiano a Trento e Trieste.
Con l’esito di una pace che sarà fragile e provvisoria, segnata dal carico di lutti, speranze, contraddizioni.

Percorrere «L’ultimo anno» nei 3.000 metri quadrati di spazio espositivo della Galleria Nera permette di rappresentare le vicende dei soldati a fianco di quelle, meno note e documentate, dei civili.
La guerra dell’ultimo anno è caratterizzata da comportamenti e atteggiamenti molteplici e diversificati, imposti ai singoli e alle masse dalle dinamiche di un evento storico che dopo cento anni continuiamo a chiamare «Grande».
Questa mostra accompagna la conclusione del Centenario e gli importanti eventi che lo caratterizzano.
Nel 2008 la sperimentazione de Le Gallerie è partita proprio con una mostra sul Trentino nella prima guerra mondiale.
I dieci anni trascorsi hanno permesso di uscire dalla sperimentazione, di rafforzare e di consolidare questo spazio culturale ed espositivo.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone