Home | Pagine di storia | Terremoto d'Abruzzo | La Provincia tira i conti: abbiamo destinato all’Abruzzo 13 milioni

La Provincia tira i conti: abbiamo destinato all’Abruzzo 13 milioni

Protezione Civile e Croce Rossa ci hanno fatto gestire altri 17,5 milioni

Poco meno di 13 milioni e mezzo di euro: questo è l'ammontare complessivo delle risorse messe a disposizione dalla Provincia (12.414.770 euro) e tramite le azioni di solidarietà promosse dal «Tavolo per l'Abruzzo» - «Vicini e concreti» (531.740 euro) e dall'Accordo per l'Abruzzo (427.820 euro) per gli interventi di assistenza, sostegno alla popolazione e ricostruzione "curati" dal Trentino in provincia de L'Aquila dopo il terremoto del 6 aprile 2009.

Tali risorse si aggiungono ai 17.550.000 euro messi a disposizione dalla Protezione Civile nazionale ed ai 5 milioni di euro della Croce Rossa nazionale per finanziare gli interventi trentini.
In altre parole, si tratta di interventi che la Protezione Civile e la Croce Rossa ha realizzato affidandoli alla Provincia autonoma di Trento.

Sono dati specificati nella delibera, firmata dal presidente della Provincia, con la quale la Giunta provinciale ha aggiornato il quadro complessivo delle autorizzazioni di spesa per l'intervento in Abruzzo.

L'aggiornamento segue alcune modifiche intervenute nella destinazione d'uso dei fondi derivanti dalle donazioni e raccolta fondi promosse dai due Tavoli trentini (Tavolo per l'Abruzzo - Vicini e concreti e Accordo per l'Abruzzo), fondi inizialmente destinati, tra gli altri interventi, alla realizzazione di una scuola materna nel comune di Pizzoli e poi reindirizzati verso altri interventi, quali l'allestimento dell'insediamento abitativo a Villa Sant'Angelo e della scuola media di Paganica.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni