Home | Pagine di storia | Alcide De Gasperi | Visioni d’Europa: verso lo European Youth Event di Strasburgo

Visioni d’Europa: verso lo European Youth Event di Strasburgo

E' promosso dalla Fondazione Trentina Alcide De Gasperi con il sostegno della Provincia autonoma e del Comune di Trento

image

>
«Visioni d’Europa 2.0», promosso dalla Fondazione Trentina Alcide De Gasperi con il sostegno delle Politiche giovanili della Provincia autonoma di Trento e del Comune di Trento, è un progetto articolato in tre tappe e rivolto a 30 giovani di età compresa fra i 18 e i 25 anni.
I ragazzi e le ragazze coinvolti avranno la possibilità di prendere parte ad un percorso che, da dicembre 2017 all’estate 2018, li porterà a confrontarsi con le tematiche più attuali dell’agenda europea e a incontrare i loro coetanei a Strasburgo in occasione dello European Youth Event (EYE).
Si parte il fine settimana del 16 e 17 dicembre a Pieve Tesino, dove la Fondazione gestisce il museo della casa natale dello statista trentino.
Nella residenza universitaria in centro al paese si terrà una due giorni che permetterà ai partecipanti di accostarsi ai temi che saranno dibattuti durante lo EYE: «giovani e vecchi» (sostenere il passo con la rivoluzione digitale), «ricchi-poveri» (come fare per dare il proprio contributo), «da soli-insieme» (lavorando per un’Europa più forte), «sicuro-pericoloso» (come affrontare la questione della sicurezza nella nostra realtà), «locale-globale» (proteggere il nostro pianeta).
 
Le tematiche saranno affrontate attraverso lezioni di esperti del settore e sessioni laboratoriali di approfondimento e discussione in gruppi.
La seconda fase dell’iniziativa, in calendario dal 31 maggio al 3 giugno 2018, porterà i giovani partecipanti nella sede del Parlamento europeo di Strasburgo allo European Youth Event: due giorni di dibattiti, workshop e attività collaterali sul futuro dell’integrazione europea, a cui prenderanno parte più di ottomila giovani provenienti da tutta Europa.
Al termine del percorso i partecipanti avranno l’opportunità di narrare e restituire l’esperienza alla cittadinanza attraverso una serie di eventi e incontri pubblici.
Il progetto è aperto alla partecipazione di 30 giovani: dieci di età compresa tra i 18 e i 20 anni e venti di età compresa tra i 21 e i 25 anni residenti o frequentanti un corso di studio in Provincia di Trento.
 
La quota di partecipazione per l’intero percorso è di 60,00 euro e comprende vitto e alloggio per tutte le tappe del progetto, compreso il viaggio a Strasburgo.
Sarà possibile iscriversi fino al 30 novembre 2017, compilando l’apposito modulo online disponibile sul sito della Fondazione www.degasperitn.it.
Nel caso in cui le domande pervenute superino il numero dei posti messi a disposizione, verrà fatta una selezione da parte degli enti promotori sulla base delle motivazioni espresse nella domanda.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni