Home | Pagine di storia | Memoria | Domani a Trento Nella Nilli Mascagni sarà ricordata dall'ANPI

Domani a Trento Nella Nilli Mascagni sarà ricordata dall'ANPI

Nata a Villavernia (Alessandria) il 18 settembre 1921 e deceduta a Trento nel 2009, è stata una delle figure più luminose della Resistenza trentina e altoatesina

Anche l'Anpi di Trento ricorderà sabato 18 settembre alle ore 11.00 presso il cimitero di Trento il centenario della nascita di Nella Lilli Mascagni, una delle figure più luminose della Resistenza trentina e altoatesina.
Nella si era trasferita a Bolzano quando il padre, ferroviere antifascista, era stato «comandato» da Genova a Bolzano. Nel 1943 Nella era entrata nella Resistenza come staffetta partigiana delle formazioni operanti in Val di Fiemme. Fu arrestata e rilasciata una prima volta a Cavalese nel novembre 1944. e nel febbraio del 1945 finì nuovamente nelle mani dei nazisti.
 
Arrestata dalla Gestapo, fu rinchiusa nel lager di Bolzano con il numero di matricola 10599 ed ebbe l'incarico di «scopina» nel famigerato «blocco celle» e questo le consentì di riuscire a trasmettere sotto il naso dei feroci e criminali guardiani gli SS Misha e Otto i messaggi della Resitenza ai componenti del comitato clandestino del campo, tra i quali Ada Buffulini.
Sposata con Andrea Mascagni, nel dopoguerra, ha condiviso con lui un lungo ed operoso impegno politico ed insegnò nelle scuole elementari e medie dell'Alto Adige.
Malgrado le precarie condizioni di salute in conseguenza della deportazione, fu appassionata animatrice dell'Associazione dei deportati e presidente della sezione Anpi della provincia di Bolzano.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni