Home | Coronavirus | Anche oggi proteste a Trento contro il Green pass

Anche oggi proteste a Trento contro il Green pass

Una manifestazione di 1.500 persone ha percorso le vie della città gridando «Libertà!»

image

>
Le proteste contro il Green Pass continuano in tutta Italia perché è come se avessero resa obbligatoria la vaccinazione. Senza Green Pass, infatti, ci si può dimenticare di avere una vita sociale.
A Trento una prima manifestazione si era svolta ieri, organizzata grazie all’appoggio dei social, che aveva portato in piazza D’Arogno 500 persone.
 

 
Oggi la manifestazione era stata organizzata da più tempo e i manifestanti sono diventato 1.500.
Il principio lo stesso: no alla privazione delle libertà.
Nel filmato che riproduciamo qui di seguito, si sente scandire lo slogan.
 

 
È bene precisare che il nostro giornale non si esprime né a favore né contro il vaccino, ma va rilevato come 1.500 persone siano un numero degno di nota.
Se rappresentassero il 10% della popolazione, si parla di 15.000 persone presenti in città contrarie al Green Pass.


 

Dopo l’adunata di Piazza Dante, i 1.500 manifestanti si sono portati in giro per le vie del centro della città.
Via Belenzani, via Mantova, via S. Trinità, via Mazzini, piazza Fiera sotto il balcone dell’Arcidiocesi, e poi avanti per Via Tre Novembre.


Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (1 inviato)

avatar
Maurizio 25/07/2021
Toh, ma allora qualche raro Giornalista c'è ancora!
Grazie, finalmente una voce imparziale con commenti privi di faziosità.
Sincero anche nei numeri.
Vi ho scoperti per caso, vi seguirò.
Thumbs Up Thumbs Down
0
totale: 1 | visualizzati: 1 - 1

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni