Home | Coronavirus | Coltiva cannabis in casa, denunciato sarentinese

Coltiva cannabis in casa, denunciato sarentinese

Già che doveva stare a casa per via del contagio, coltivava la sua nursery

I militari della stazione Carabinieri di Sarentino hanno denunciato un trentanovenne del luogo per il reato di produzione di sostanze stupefacenti.
I militari dell’Arma avevano avuto informazioni che il soggetto avesse qualche pregressa esperienza nel campo degli stupefacenti.
Sono andati quindi a trovarlo, sfruttando l’effetto sorpresa.
Hanno perquisito l’abitazione e le pertinenze e hanno trovato una serra artigianale con all’interno diciassette piante di cannabis indica.
 
Le piante, due lampade, un umidificatore e un ventilatore sono stati sottoposti a sequestro.
Il Laboratorio analisi sostanze stupefacenti del Comando provinciale CC di Bolzano ora procederà ad analizzare gli arbusti per valutarne il contenuto in delta-9-tetraidrocannabinolo.
L’uomo è stato deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Bolzano per le ipotesi di reato di coltivazione e produzione di stupefacenti.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni