Home | Economia e Finanza | Chiesto all'Agenzia Etrate un canale dedicato ai Commercialisti

Chiesto all'Agenzia Etrate un canale dedicato ai Commercialisti

Il presidente Odcec di Bolzano Claudio Zago: «Vantaggi reciproci. Siamo tutti al servizio del cittadino» – La risposta dell’Agenzia: «Pronti a collaborare»

«Serve un canale dedicato ai professionisti.»
Questa la richiesta che l’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Bolzano ha avanzato ai vertici della Direzione Provinciale dell’Agenzia delle Entrate.
Lo ha fatto nel corso di un incontro istituzionale che si è tenuto venerdì 22 marzo a Bolzano nella direzione provinciale dell’Agenzia, in Piazza Tribunale.
Al centro dell’incontro la collaborazione tra i due enti, specialmente alla luce della cronica carenza di personale da parte dell’Agenzia.
Nel summit è stata infatti riproposta una richiesta avanzata dal Consiglio dell’Ordine già nel passato, ovvero l’apertura di un canale preferenziale di comunicazione con l’Agenzia oppure di un orario dedicato ai professionisti.
 
«Siamo profondamente convinti che un canale preferenziale, ad esempio uno sportello dedicato ai professionisti dell’Ordine oppure degli orari riservati, agevolerebbe il lavoro di entrambe parti, – sottolinea il presidente dell’Ordine Claudio Zago. – Si tratta di una misura auspicabile, anche nell’interesse dell’Agenzia delle Entrate, perché i commercialisti iscritti all’Ordine sono professionalmente organizzati e predispongono la documentazione in modo ordinato e completo per rispondere e definire le richieste dell’Agenzia delle Entrate, facendo risparmiare tempo e consentendo di definire così un numero maggiore di pratiche, abbassando così il carico del lavoro per l’organico dell’Agenzia che con grande abnegazione da parte dei funzionari e dipendenti, opera in condizioni di una costante carenza di personale, della quale siamo ben consci; tale modalità operativa, per noi commercialisti comporterebbe notevoli risparmi di tempo con le corrispettive ricadute positive sui nostri clienti contribuenti.»
 
Come esempio di buon dialogo tra Fisco e professionisti, il presidente dell’Ordine ha citato altre Agenzie delle Entrate in Italia dove sono già stati aperti degli sportelli dedicati ai commercialisti.
 
 La risposta dell’Agenzia: «Valuteremo tutte le possibilità» 
Mentre l’Ordine di Bolzano sta provvedendo alla stesura di una proposta scritta che consegnerà a breve ai vertici dell’Agenzia delle Entrate, quest’ultima ha dato la sua disponibilità a venire incontro alla richiesta avanzata dai commercialisti: «Valuteremo tutte le possibilità. Il nostro obiettivo è garantire servizi migliori a tutti i cittadini».
«Una sinergia tra Ordine e Agenzia in tal senso può portare vantaggi reciproci, e non da ultimo per nostri clienti-contribuenti, infatti, sia noi commercialisti che l’Agenzia delle Entrate siamo al servizio del cittadino» ha concluso Claudio Zago.
 
 Gruppi di lavoro congiunti 
La collaborazione fra i due enti è da sempre buona. All’insegna della semplificazione, per abbattere la burocrazia e per offrire un servizio in più ai contribuenti, nell’anno scorso sono stati istituiti dei gruppi di lavoro tra Ordine e Agenzia delle Entrate che prevedono un confronto costante.
L’accordo era nato dal protocollo d’intesa stipulato fra Agenzia delle Entrate e Consiglio nazionale il 2 maggio del 2017. Da questo atto è ricaduta poi, nel giugno del 2018, l’intesa a livello altoatesino.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni