Home | Economia e Finanza | Banca per l’impresa: a maggio incontri a Trento e Rovereto

Banca per l’impresa: a maggio incontri a Trento e Rovereto

Proseguono gli incontri con piccole e micro aziende per facilitare l’accesso al credito

Dopo il successo delle prime due tappe a Borgo Valsugana e Arco, nei mesi di marzo e aprile, il progetto «La banca per l’impesa» si concentra sull’asta dell’Adige con gli incontri di maggio previsti a Trento (8 e il 22 maggio) e a Rovereto (16 e 29 maggio).
Un’iniziativa promossa dalla Provincia autonoma di Trento, Dipartimento Sviluppo Economico, Ricerca e Lavoro, Trentino Sviluppo e Cassa del Trentino per avvicinare due mondi che a seguito della crisi si sono progressivamente allontanati.
 
Rivolti principalmente alle piccole e micro aziende, ma anche ad altri soggetti coinvolti professionalmente nella catena del credito, gli appuntamenti toccano tutto il Trentino e sono strutturati in moduli serali secondo un calendario definito, presso 13 diverse sedi dell’Associazione Artigiani.
I sistemi di valutazione e concessione del credito da parte degli istituti bancari e, nella prospettiva dell’imprenditore, le migliori modalità per rivolgersi alle banche e ottenere il finanziamento richiesto: sono queste le tematiche del progetto «La banca per l’impresa», volto a creare cultura nel campo del credito e della comunicazione.
 
Informazione necessaria e importante, per rilanciare il dialogo tra mondi - quello della banca e quello dell’impresa - che a causa della crisi hanno operato con regole diverse.
Riallacciare questi rapporti, oggi, ed aprire canali di comunicazione nuovi, significa per gli imprenditori attrezzarsi maggiormente, sul versante delle conoscenze esercitando più consapevolmente la cittadinanza attiva, date le dimensioni consistenti del credito indirizzato in Trentino alle piccole e medie imprese.
 
Non da meno è un elemento indispensabile alle imprese per stare sul mercato ed elemento cruciale per le politiche di sviluppo territoriale.
Il percorso «La banca per l’impresa» è nato in seguito alla firma nell’ottobre 2018 di un Protocollo d’intesa fra Provincia autonoma di Trento, Trentino Sviluppo, Cassa del Trentino, i Confidi, le Associazioni di Categoria con i relativi Centri di Assistenza Tecnica (C.A.T.) e gli istituti bancari, che aveva individuato una serie di azioni per favorire l’accesso al credito alle micro e piccole imprese del Trentino, in particolare servizi di informazione/formazione, linee di finanziamento dedicate, sviluppo di nuovi meccanismi di garanzia.
 
Malgrado l’economia provinciale sia uscita dalla fase di crisi, infatti, il mercato del credito locale evidenzia ancora alcune criticità strutturali, che complicano l’accesso al credito da parte delle imprese, soprattutto di piccole dimensioni.
Nel mese di maggio l’iniziativa fa tappa nelle città di Trento e Rovereto.
Le adesioni sono tramite il portale www.bancaimpresa.tn.it, dove è disponibile il calendario completo e per maggiori informazioni è possibile rivolgersi alla propria sede territoriale dell’Associazione Artigiani di riferimento.
 
Tutti i moduli a carattere informativo si svolgono in orario serale, dalle ore 20 alle 22 e sono tenuti da Banca d’Italia, Confidi, Cooperfidi e dagli istituti bancari aderenti al protocollo: Cassa Centrale Banca, Volksbank, MPS, Unicredit, Intesa San Paolo, Sparkasse e BNL.
La partecipazione è gratuita ma i posti sono limitati e accessibili alle imprese di tutti settori economici (artigianato, commercio, industria, cooperazione, esercenti, albergatori) che occupano meno di 25 addetti oppure ad altri soggetti e categorie coinvolti professionalmente nella catena del credito.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni