Home | Economia e Finanza | Finanza e bancassicurazione: CCB lancia il nuovo fondo etico

Finanza e bancassicurazione: CCB lancia il nuovo fondo etico

Il Gruppo Cassa Centrale Banca punta sulla finanza sostenibile e lancia il nuovo fondo etico NEF Ethical Global Trend SDG

image

>
Sono risultati positivi quelli presentati a Bologna, nella suggestiva cornice di Palazzo Albergati, in occasione dell’appuntamento annuale sul Risparmio Gestito e Banca Assicurazione del Gruppo Cassa Centrale – Credito Cooperativo Italiano, organizzato in collaborazione con NEAM e Assicura Group.
Oltre 450 partecipanti, provenienti dalle 84 BCC-CR-Raika del Gruppo e da altri istituti finanziari, hanno condiviso i dati sul risparmio gestito e fondi di investimento e le strategie commerciali di collocamento dei prodotti finanziari.
L’offerta commerciale del Gruppo Cassa Centrale mette a disposizione delle banche i fondi NEF della Management Company di diritto lussemburghese Nord Est Asset Management, di proprietà del Gruppo, il servizio di commercializzazione delle Gestioni Patrimoniali (gestite in house), una piattaforma di collocamento di fondi di case terze e i prodotti commercializzati da Assicura Group, la società di bancassicurazione del Gruppo.
«La crescita del risparmio gestito e della bancassicurazione – ha dichiarato Mario Sartori (foto di copertina), Amministratore Delegato del Gruppo Cassa Centrale – rappresenta una delle priorità del nostro piano strategico, con l’obiettivo di garantire una proposta efficiente e competitiva nella gestione dei risparmi dei nostri soci e clienti. In un contesto di profondi mutamenti di scenario, di volatilità dei mercati e di forte concorrenza da parte dei nuovi soggetti del fintech, puntiamo ad offrire il miglior supporto possibile alle famiglie e alle piccole e medie imprese.»
 

 
I numeri sono in crescita e consentono di pianificare obiettivi ambiziosi per il prossimo futuro.
NEF ha superato i 3,3 miliardi di Euro di masse, sono 375 mila i Piani di Accumulo sottoscritti, le Gestioni Patrimoniali sfiorano i 6 miliardi di Euro.
Le masse sui fondi di case terze ammontano a circa 3 miliardi di Euro.
Per quanto riguarda Assicura, le masse gestite si attestano a 3 miliardi di Euro e le adesioni alla previdenza salgono a 400 milioni.
«Sono dati significativi – afferma Enrico Salvetta (foto seguente), Vice Direttore Generale di Cassa Centrale Banca e Amministratore Delegato di Assicura Group – ottenuti grazie al determinante contributo delle banche del Gruppo. I risultati presentati oggi confermano la nostra linea di sviluppo e premiano la costanza e l’impegno delle BCC-CR-Raika, realtà fortemente radicate sul territorio che operano nei confronti dei soci e clienti, da vere banche di comunità. Non si limitano ad erogare credito e collocare prodotti di investimento, ma offrono una consulenza a 360 gradi, volta ad esaminare i bisogni di tutela e protezione, di integrazione del welfare e di pianificazione degli investimenti. Affiancano quotidianamente soci e clienti nella scelta di soluzioni di investimento che valorizzino il patrimonio (fondi, gestioni patrimoniali, polizze finanziarie), come anche nella protezione della persona e della casa con polizze e prodotti previdenziali customizzati per consentire loro di affrontare con maggiore serenità i rischi cui sono potenzialmente esposti.»
 

 
In occasione dell’evento è stato presentato NEF Ethical Global Trend SDG, il nuovo fondo NEF della gamma etica, un segmento molto importante che ammonta complessivamente 600 milioni di Euro.
Si tratta di un fondo suddiviso in 7 trend di investimento (Infrastrutture, mobilità, medicina, materiali, finanza, alimentazione, comunicazione) che va a completare l’attuale offerta Ethical, composta da un fondo obbligazionario (NEF Ethical Total Return Bond) e da due bilanciati (Ethical Balanced Conservative e Ethical Balanced Dynamic).
«Sul fronte degli investimenti – prosegue Salvetta – insieme a NEF stiamo puntando sullo sviluppo del mondo della finanza sostenibile e responsabile. Le banche di credito cooperativo svolgono una funzione etica nei propri territori, con il sostegno al mondo economico e sociale, da sempre. Da qualche anno lo facciamo anche nel mondo della finanza e della previdenza, con strumenti che contribuiscono a creare un benessere economico e sociale alla collettività. Nello specifico, NEF Ethical Global Trend SDG investe su asset direttamente correlati ai 17 obiettivi definiti dalle Nazioni Unite nell’ambito dell’agenda 2030.»
Le novità riguardano anche il fronte della customer experience: nel corso del Meeting è stata presentata la piattaforma MyAssicura che, a completamento di MyNEF (app che monitora gli investimenti nell’omonimo fondo) e MyGP (app che permette di tenere sotto controllo la situazione patrimoniale delle gestioni sottoscritte), consente alla clientela di poter verificare in ogni momento, tramite dispositivo mobile, anche la propria posizione assicurativa.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni