Home | Economia e Finanza | Commerciale | Una festa piccola ma importante da Albarosa a Trento

Una festa piccola ma importante da Albarosa a Trento

Persone di rilievo del mondo dell’arte nella sala cocktail di Via San Pietro

image

>
Nella serata di ieri, presso il negozio Albarosa di Via San Pietro a Trento, c’è stata una piccola festicciola per presentare alcuni nuovi prodotti di bigiotteria d’alta classe ma di prezzo decisamente popolare.
Erano presenti i titolati della «ElleBj», la casa produttrice di gioielli realizzati a mano, rigorosamente in Italia.
Il creativo dell’azienda padovana si ispira al corpo della donna, considerato il modo migliore per esporre le proprie creazioni.
A presentarle, l’altra sera c’erano due figure femminili a simbolizzare la donna del '700 e la donna moderna, a dimostrazione che da quando l’arte ha scoperto la dolcezza del corpo femminile, l’evoluzione è stata continua secondo i tempi che si sono susseguiti, ma - almeno in Italia - sempre all’insegna dell’esaltazione della bellezza.
 
 
 
Ad arricchire la serata c’erano altre figure artistiche, ben conosciute in città.
La prima, è un’artista figurativa, Rossana Zen.
Nata ad Adria, vive e lavora a Trento. Dopo aver frequentato i corsi di ceramica raku di Urbino e Faenza, ha trovato in questa tecnica uno strumento privilegiato di espressione.
Nelle sue creazioni si mescolano spiritualità e creatività, tecnica e casualità. Il risultato non sempre corrisponde all'idea di partenza, perché il fuoco modifica e altera i colori, e l'artista interviene sull'opera, in parte assecondando l'azione del fuoco, in parte guidando la materia a raggiungere determinate forme.
 

 
L’altra protagonista è la fioreria artistica «FD Blumen» si Via Torre Verde 60 a Trento.
Specializzata in decorazioni floreali, allestimenti di matrimoni e grandi eventi, contract, composizioni per ogni occasione, accessori e vasi di tendenza, con consegne a domicilio e piccole manutenzioni, la FD Blumen partecipa alla serata con la più naturale materia prima della natura, il fiore.
La festicciola è stata intima e piacevole per gli amanti dell’arte, perché in esposizione c’erano le cose migliori di Albarosa. Sempre visionabili in Via San Pietro.
  
 
 
 

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni