Home | Economia e Finanza | Agricoltura | Presentazione del nuovo Presidente di Coldiretti Trento

Presentazione del nuovo Presidente di Coldiretti Trento

Gianluca Barbacovi, 30 anni, ha prevalso sull’altro candidato, Enzo Franzoi

image

>
Gianluca Barbacovi, 30 anni, è il nuovo presidente provinciale di Coldiretti Trento.
L’investitura è avvenuta presso la sala convegni della Cantina La Vis e Val di Cembra in occasione dell’Assemblea dei Presidenti di Sezione e attraverso una votazione che lo ha visto prevalere sull’altro candidato, Enzo Franzoi.
Barbacovi ha ricevuto il testimone dall’uscente Gabriele Calliari in carica da 25 anni che si è reso disponibile, durante il suo intervento di saluto e ringraziamento al mondo agricolo, ad una riconferma in veste di presidente regionale.
Il nuovo Consiglio Direttivo di Coldiretti Trento sarà invece composto da Leonardo Azzolini, Gabriele Calliari, Sergio Damaggio, Giorgio Gaiardelli, Diego Lenzi, Daniele Rizzi, Francesco Saiani, Albino Tait, Paolo Ronnie Valenti e Francesco Zendri.
 
«Per il futuro dell’agricoltura – ha sottolineato il neo presidente Barbacovi – vedo nei prossimi cinque anni tre punti fondamentali che sono: il territorio, la ricerca e la Cooperazione.
Sul territorio dovremo riprendere in mano le sezioni di Coldiretti per appassionare i soci rispetto alle nostre dinamiche per formarli e informarli sulle battaglie che riguardano la nostra agricoltura. Continueremo ad investire sulla ricerca con una collaborazione ancora più attiva con la Fondazione Mach, la Fondazione Bruno Kessler e l’Università di Trento. Sono convinto che essa rappresenti un elemento fondamentale per il nostro futuro grazie anche a tutto il comparto delle nuove tecnologie e dell’agricoltura di precisione. Infine sosterremo il ruolo della Cooperazione, con la quale dobbiamo rimanere vicini e attivi.
Io sono un presidente giovane e voglio stimolare i miei coetanei ad avere il coraggio e la voglia di prendersi delle responsabilità, mettendo la faccia anche in dinamiche importanti. Dobbiamo prediligere la formazione e poi mettere a disposizione il nostro operato anche al di fuori di ciò che già facciamo quotidianamente nelle nostre imprese agricole.»
 
Gianluca Barbacovi, residente a Tres, si è diplomato nel 2007 all’Istituto Agrario di San Michele all’Adige con la qualifica di Tecnico Agrario.
Ultimati gli studi è subentrato come titolare nell’azienda di famiglia, coltivata integralmente a frutteto, con produzione di mele di ottima qualità, conferite poi per la lavorazione, conservazione e commercializzazione al Consorzio Melinda.
Barbacovi è anche impegnato nelle attività socio culturali del proprio paese.
In Coldiretti Trento ha precedentemente rivestito la carica di Delegato Regionale Coldiretti Giovani Impresa Trentino Alto Adige e Delegato Provinciale Coldiretti Giovani Impresa Trento.
È stato anche Presidente del Piano d’ambito economico giovanile (Pae) della Provincia Autonoma di Trento.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone