Home | Economia e Finanza | Agricoltura | Festa dell’Agricoltura in Val di Peio, dal 14 al 16 settembre

Festa dell’Agricoltura in Val di Peio, dal 14 al 16 settembre

Una festa ricca di sapori attorno alla storica cultura dell’alpeggio con i suoi gustosi prodotti: latte, burro e formaggi

image

Desmontegada Cogolo 2017 - Foto Alberto Penasa.
 
Sbarca in Val di Peio il «Cheese FestiVal di Sole», la ricca festa di sapori con al centro del palcoscenico la storica cultura dell’alpeggio con i suoi gustosi prodotti: latte, burro e formaggi.
L’iniziativa organizzata dall’APT Val di Sole ed inaugurata a Malè l’1 e 2 settembre scorsi con «Non solo Casolét», proseguita poi con la singolare Asta dei Formaggi di Malga a Castel Caldes e la Fera dei Set a Fucine di Ossana, prevede ora la storica Festa dell’Agricoltura.
 
Nella nota valletta ai piedi dell’inconfondibile sagoma del Monte Vioz, il prossimo fine settimana è infatti in programma il tradizionale evento organizzato grazie all’indispensabile collaborazione tra Consorzio Turistico PEJO 3000, Comune di Peio e locale associazione allevatori.
Grande esordio venerdì 14 settembre alle ore 20 presso il tendone bavarese in località Biancaneve con la cena a base di toro allo spiedo, seguita dal concerto dei RadiOttanta.
 

 
Sabato 15 settembre a partire dalle ore 10 presso lo stesso luogo è in programma l’evento clou: la fiera dei bovini, tradizionale manifestazione di mostra mercato e valutazioni bestie; in calendario anche lo show cooking alle ore 11 dello chef stellato Alfo Ghezzi del ristorante Locanda Margon a Ravina di Trento (2 stelle Michelin), seguito dal pranzo gourmet con il noto chef solandro Vinicio Tenni ed il tradizionale pranzo del contadino.
Alle ore 17 il titolato chef Tenni di nuovo protagonista nello show cooking con il cuoco stellato Sabino Fortunato (ristorante Il Gallo Cedrone a Madonna di Campiglio).
Alle ore 21.30 l’attesa elezione della regina della locale mostra, la migliore bestia assoluta cioè della rassegna.
 
La «Fera de Cogol», una volta vero e proprio momento di incontro e contrattazione economica tra allevatori/venditori e mercanti di bestiame, ha perso ora tale dimensione commerciale, mantenendo e rafforzando comunque un importante significato come intenso appuntamento di confronto tra i vari allevatori, che possono mostrare con orgoglio la loro importante attività, fondamentale anche per il mantenimento del circostante paesaggio naturale e quindi della locale economia turistica.
 

 
A seguire serata danzante con la Peter Traktor Band. Simpatica conclusione della Festa dell’Agricoltura domenica 16 settembre con la «Desmalgada»: dopo lo show cooking alle ore 11 con lo chef stellato Andrea Ribaldone dell’Osteria Arborina a La Morra, tra le vigne delle Langhe cuneesi, nonché il pranzo gourmet (tradizione ed innovazione) con lo chef Vinicio Tenni, alle ore 14.30 arrivano le vacche da latte dall’alpeggio di Malga Pontevecchio, per compiere una festosa e vivace sfilata per le vie di Cogolo, accompagnate dal Corpo Bandistico Val di Peio.
 
Alle ore 16 infine l’atteso «Palio delle Frazioni», con i vari paesi della Val di Peio a sfidarsi in emozionanti giochi che evocano attività e mestieri d’altri tempi, quando agricoltura, allevamento e lavoro nei boschi erano le uniche fonti di sostentamento locali. Grande finale con la musica della Spritz Band.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone