Home | Economia e Finanza | Agricoltura | «Latte in Festa» in Val di Rabbi dal 21 al 22 settembre

«Latte in Festa» in Val di Rabbi dal 21 al 22 settembre

Il momento più significativo domenica 22 con l’arrivo delle mandrie nella località Plan

image

Foto T. Prugnola.

Grande conclusione il 21 e 22 settembre prossimi in Val di Rabbi per il gustoso evento «Latte in Festa», il significativo progetto voluto da Trentino Marketing per valorizzare l’intera filiera bianca a partire dai luoghi di produzione, le malghe ed i pascoli in quota, dove vacche, pecore e capre si nutrono esclusivamente di erba fresca, fiori di campo e acqua pura di sorgente.
La decima ed ultima tappa della stuzzicante manifestazione con al centro del palcoscenico il variegato mondo del latte e del formaggio, con un percorso decisamente emozionante che tocca i cinque sensi, si svolge alle porte del Parco Nazionale dello Stelvio: l’APT Val di Sole, in collaborazione con il Comune di Rabbi, organizza infatti due intense giornate di degustazioni, show-cooking, eventi, spettacoli, singolari giochi (salto nel fieno, allegre mucche salterelle, calcetto al latte) e laboratori per bambini e famiglie.
Teatro dei numerosi eventi a Rabbi la località Plan e le caratteristiche malghe più vicine: Stableti e Fratte.
Anche a Rabbi saranno allestiti appositi spazi dedicati ai diversi prodotti lattiero caseari, dal noto formaggio Casolét ai vari Nostrani, ai caseifici locali e alle varie malghe della zona.
 
Si potranno inoltre scoprire i trattamenti di bellezza al latte disponibili alle Terme di Rabbi, mentre per bambini e famiglie sono invece in cantiere divertenti laboratori didattici, a cura del Parco Nazionale dello Stelvio, Molino Ruatti, Maso Fior di Bosco e Rabbi Vacanze.
Si inizia sabato 21 settembre alle ore 9.30 con l’apertura del mercatino bianco (degustazione del latte nelle sue mille forme, dai formaggi allo yogurt, dal gelato ai frappè) e con l’escursione guidata a Malga Fratte per visitare il pascolo e le aree adibite alla lavorazione del latte, percorrendo poi al ritorno il nuovo ponte sospeso.
Alle 10.30 il Laboratorio del Gusto, a cura del Maso Fior Bosco, con pandolce al latte e miele con burro di malga e marmellata.
Alle 111.30 invece l’inaugurazione ufficiale della manifestazione, con l’esibizione del Gruppo Folk «I Quater Sauti Rabiesi».
A seguire l’apertura del RistoLatte, lo speciale Ristorante Bianco con gustosi piatti con latte e formaggio: due pilastri della tradizionale gastronomia solandra, una cucina semplice, tipicamente montana, con le gustose basi del latte e dei suoi derivati, che conservano tutte le fragranze e gli aromi del fieno, dell’erba e dell’aria pura d’alta montagna.
 

Foto D. Andreis.
 
Seguiranno quindi la degustazione e valutazione dei formaggi del concorso Malga in Forma e due succulenti attività con l’esperto agronomo Francesco Gubert: il Laboratorio del Gusto «Le mille forme del latte», percorso sensoriale alla scoperta di un elemento ricco di diversità, nonché «il laboratorio sul taglio dei formaggi», per valorizzare al meglio le specialità casearie locali.
Seguiranno quindi la caserada, dimostrazione cioè di caseificazione del latte a cura del Caseificio Presanella di Mezzana e la grande conclusione con il «bramito del cervo»: escursione serale con le Guide del Parco Nazionale dello Stelvio.
Il giorno seguente, domenica 22 settembre, la tradizionale Desmalghiada: alle ore 8 coinvolgente escursione con le Guide del Parco Nazionale dello Stelvio dal parcheggio Terme alla località Fontanon, con la nutriente colazione del pastore alla Malga Stableti, l’attesa delle mucche dall’alpeggio e rientro con la sfilata.
Seguiranno quindi l’apertura del Mercatino Bianco, l’apertura degustazione e valutazione dei formaggi, lo show cooking «aperitivo Latte in Festa» con lo chef Davide Zambelli, vincitore del noto programma televisivo nazionale «La prova del cuoco» 2017, nonché la caserada a cura del Caseificio Cercen di Terzolas.
 
Il momento decisamente clou alle ore 11.30 con l’arrivo delle mandrie nella località Plan.
Alle 14.30 premiazione del concorso «Malga in Forma», seguito dallo showcooking «un saluto all’estate» con Davide Zambelli ed il concerto finale di musica folk Latte in Musica.
Il nutrito e articolato programma di Latte in Festa è possibile grazie alla stretta e fondamentale collaborazione tra Trentino Marketing, APT Val di Sole, Comune di Rabbi, Parco Nazionale dello Stelvio, Strada della Mela e dei Sapori delle Valli di Non e di Sole, Latte Trento, Trentingrana, Federazione provinciale Allevatori, Unione Allevatori Val di Sole, Caseificio Cercen di Terzolas, Caseificio Presanella di Mezzana, Avis e Sci Club Rabbi.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni