Home | Economia e Finanza | Artigianato | Mostra dell’Artigianato di Feltre, i vincitori della 32ª edizione

Mostra dell’Artigianato di Feltre, i vincitori della 32ª edizione

I nomi dei vincitori del concorso di forgiatura, del Premio Carlo Rizzarda e del simposio di scultura su legno

Al termine dell’edizione numero 32 della Mostra dell’Artigianato Artistico e Tradizionale di Feltre, il cui tema 2018 è stato dedicato al gioco di espressioni artistiche, ecco i nomi dei premiati nelle discipline di forgiatura, scultura del legno e per il Premio Carlo Rizzarda.
La giuria composta da Francesco Villabruna, Damiano Bof, Tiziana Casagrande (Curatrice dei musei feltrini), Tiziana Conte (Conservatrice dei musei diocesani) e Dino Cossalter ha proclamato il vincitore del Concorso di Forgiatura, premiando Roberto Consolini con la sua opera «Gioco delle biglie».
Al secondo posto si è classificato Giampaolo Maniero con l’opera «Ancora un altro giro», mentre al terzo posto si è piazzato Nicholas Convento con «Il dondolo», opera che si è aggiudicata il Premio Giovani.
 
Per il simposio di scultura su legno, giunto alla sua ottava edizione, premiati tutti i partecipanti: Italo De Gol, Diego Gazzi, Paolo Moro e Gianpaolo Pasini.
Infine il Premio Carlo Rizzarda, che valuta opere di forgiatura (massimo tre per ogni artista) realizzate fuori dal contesto tematico del concorso ad essa dedicato ed esposte per tutta la durata della manifestazione in città.
Ad aggiudicarsi il primo posto in questo caso è stato Alessando Di Bari con l’opera «Attrezzi da camino», mentre secondo e terzo si sono classificati rispettivamente Diego Imperatore con l’opera «Innovazione» e Giovanni Berardinelli con la «Sedia di Anna».
Infine una menzione speciale è stata assegnata all’artista Daphne Kooistra per la sua dedizione verso l’insegnamento dell’arte fabbrile ai bambini durante l’intero corso della Mostra dell’Artigianato.
 
Si è conclusa così l’edizione 2018 della Mostra dell’Artigianato Artistico e Tradizionale di Feltre che per tre giorni ha animato le vie e gli androni dei palazzi nobiliari del centro storico cittadino, celebrando le eccellenze dei mestieri artigianali e facendo conoscere al pubblico una delle città più suggestive del Veneto.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone