Home | Economia e Finanza | Industria | OPEC, uscita Qatar segnale di crisi petrolifera paesi del Golfo

OPEC, uscita Qatar segnale di crisi petrolifera paesi del Golfo

Il presidente FederPetroli Marsiglia: «Il 2019 porterà ad oscillazioni dei prezzi del greggio difficili da gestire nella continuità di lungo periodo»

Le ultime notizie che già da tempo erano attese inerenti l'uscita dall'OPEC del Qatar, sono un segnale evidente di una crisi dei paesi esportatori di petrolio e dell'asse mediorientale energetico.
Interviene il Presidente FederPetroli Italia, Michele Marsiglia.
«Sicuramente in questo 2018 abbiamo vissuto in un clima di incertezza che ha visto l'Organizzazione dei Paesi esportatori di petrolio come l'OPEC in un ruolo non più determinante come un tempo sulle politiche internazionali energetiche.
«Un OPEC che si è mostrato incerto agli occhi dei mercati internazionali.»
 
Di ieri la comunicazione ufficiale dell'abbandono del Qatar dall'Organizzazione di Vienna.
«Questo è il segnale di una crisi interna all'Organizzazione che da più tempo era ufficiosamente presente e che oggi, inizia la resa dei conti, – continua Marsiglia. – Un evidente segnale che il 2019 porterà ad oscillazioni dei prezzi del greggio che sarà difficile gestire nella continuità di lungo periodo.
«Il Qatar non sarà l'unico ad abbandonare l'OPEC, ma presto assisteremo ad una totale riorganizzazione delle quote di mercato e delle politiche petrolifere mondiali.»
A margine delle dichiarazioni, si attende il vertice OPEC di Giovedì 6 dicembre in programma a Vienna.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone