Home | Economia e Finanza | Industria | Evento in aeroporto di Trento, presso Italfly Aviation

Evento in aeroporto di Trento, presso Italfly Aviation

Presso Italfly Aviation è stato possibile dialogare con piloti e tecnici, e visionare gli esclusivi mezzi in esposizione portati da Textron Aviation Inc

image

>
Trento, sempre più teatro di eventi di alto livello legati al mondo dell’economia ed in particolare dei settori aeronautica e automotive.
Ieri, Italfly Aviation, nota scuola di volo e società di aerotaxi, da oltre 30 anni operativa presso l’aeroporto Caproni di Trento, ha fatto da palcoscenico ad uno storico momento.
Hangar e i piazzali dell’azienda aeronautica di via Lidorno 3, per un’intera giornata, hanno ospitato una manifestazione, parte di un percorso divulgativo sul territorio nazionale ed europeo, finalizzato a stringere un legame sempre più saldo tra cultura del volo e imprenditorialità.
Protagonisti della manifestazione, i nomi altisonanti del panorama mondiale dell’aviazione e dell’automotive.
 

 
In esclusiva, una cerchia di ospiti qualificati, presso l’Italfly di Trento, ha potuto visionare elicotteri e automobili di alcune delle più importanti aziende a livello internazionale.
Nel piazzale di fronte agli hangar della storica scuola di volo, sono stati esposti aerei ed elicotteri rispettivamente dei Cessna, Beechcraft e Bell, marche del colosso statunitense Textron e anche le ultime realizzazioni firmate Lamborghini, tra cui l’imponente ed elegante suv della casa di Sant’Agata, l’Urus.
Gli ospiti, tra cui figuravano anche numerosi personaggi di spicco del mondo imprenditoriale locale, hanno potuto ammirare le ultime novità commerciali del settore aeronautico firmate da Cessna e Bell Helicopters.
In esposizione il Latitude, lussuoso business jet 9 posti da 16 milioni di dollari.
 

 
Per quanto riguarda l’ala rotante invece, la Bell ha presentato il 505, nuovo elicottero leggero sviluppato dall'azienda statunitense sull’onda del successo ottenuto dallo storico Jet Ranger.
Oltre a questo era in esposizione anche un modello quadripala, il Bell 407.
Dietro alla presentazione di elicotteri e vetture vi è la volontà delle prestigiose aziende coinvolte nell’iniziativa, di presentare e proporre un nuovo modello di connessioni in termini di business, capace di valorizzare le singole potenzialità e trarre beneficio da una collaborazione sinergica in un’ottica di evoluzione del mercato e dei nuovi scenari lavorativi.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni