Home | Economia e Finanza | Industria | «Prezzi informativi dei materiali e delle opere edili»

«Prezzi informativi dei materiali e delle opere edili»

La nuova edizione per la provincia di Trento è disponibile online a tutela di imprenditori e committenti

A partire da oggi, sul sito istituzionale della Camera di Commercio di Trento è possibile consultare l’edizione aggiornata del listino «Prezzi informativi dei materiali e delle opere edili in provincia di Trento», la pubblicazione che da oltre 50 anni rileva i prezzi medi del mercato e che rappresenta un chiaro e utile riferimento per le imprese, i professionisti, i committenti privati, i soggetti che, a vario titolo, operano nel settore edile e, non da ultimo, per l’autorità giudiziaria.
L’edizione 2019, curata dalla Camera di Commercio in collaborazione con un gruppo tecnico di lavoro composto da qualificati rappresentanti delle categorie economiche e degli ordini professionali di settore, si compone di circa 10mila voci e si presenta arricchita nei contenuti.
Nello specifico, il lavoro di revisione ha provveduto a eseguire una codifica più razionale delle voci già esistenti, al fine di conferire più ordine e maggiore rintracciabilità ai prezzi e di uniformarli agli standard dei software applicativi solitamente utilizzati per questo tipo di dati.
 
L’accesso al listino è semplice e gratuito. Dopo essersi registrati, è possibile scaricare la pubblicazione integrale in formato compatibile con vari programmi di gestione della contabilità di cantiere ed elaborare on-line computi metrici e preventivi personalizzati.
Al momento, sono 4.800 gli utenti (in crescita del 17% rispetto allo scorso anno) che hanno già provveduto a registrarsi al portale per accedere al listino, a conferma dell’utilità attribuita a questo strumento operativo.
«Il lavoro annuale di revisione e aggiornamento dei prezzi dei materiali e delle opere edili non è solo il rinnovarsi di un’attività tra le più tradizionali dell’Ente camerale – conferma Giovanni Bort, Presidente della Camera di Commercio di Trento – ma risponde alla necessità di  garantire un servizio utile, regolare e affidabile attraverso la realizzazione di uno strumento di consultazione professionale che fissa con precisione il valore dell’opera prestata, tutelando in questo modo non solo gli imprenditori ma anche i committenti.»

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni