Home | Economia e Finanza | Turismo | Fare carriera nel settore dell’animazione turistica?

Fare carriera nel settore dell’animazione turistica?

Animazione turistica Stars Be Original: giri le più belle spiagge al mondo e non solo…

La carriera nel settore dell’animazione turistica ti permette di approdare nei più bei paradisi al mondo. Grazie alla formazione specifica di Stars Be Original nell’animazione turistica, anche tu riesci ad arrivare sulle più belle spiagge del globo: lavori in un luogo incantato dove puoi goderti spiagge dalla sottilissima sabbia dorata e un mare azzurro cristallino. Lavorando così non senti nemmeno la fatica!
Vediamo quali sono gli altri vantaggi nel diventare un animatore turistico.
 
 Lavorare sulle spiagge più belle al mondo 
Come già accennato prima, l’animatore turistico è uno specialista la cui maggiore fortuna è lavorare nei più bei paradisi al mondo. La maggior parte dei villaggi, camping e resort si trova proprio sulla spiaggia e ti permette quindi di lavorare in riva al mare. Nessun’altra professione ti consente questo lusso!
Se ti piacciono il mare, l’estate, il caldo, la spiaggia e il divertimento, questo è il lavoro ideale per te. Lavorare con i bambini ti soddisfa? Ami esibirti e far ballare tutti a ritmo delle più belle hit estive? Le attività di animazione turistica sono esattamente tutto questo!
Diventare animatore turistico ti fa viaggiare e scoprire nuovi spettacolari luoghi sulla terra. Se non sai come viaggiare e arrivare nei luoghi più belli, sviluppa la tua professionalità nel campo dell’animazione turistica e vedrai che raggiungi tutti i tuoi obiettivi. Scopri www.starsbeoriginal.com quali sono i resort più esclusivi al mondo dove potresti trovarti a lavorare.
 
 Fare nuove amicizie 
Il lavoro dell’animatore non si fa da soli, ma sei in una squadra con professionisti che si occupano di aspetti come le coreografie, le luci, i suoni, la fotografia, l’organizzazione etc.
Ti fai dei nuovi amici che arrivano da diversi parti d’Italia ed Europa. Amplifichi i tuoi orizzonti e fai conoscenza con persone che arrivano da realtà molto differenti rispetto alla tua. Conoscere nuove persone è sempre interessante ed eccitante!
Chi ha fatto l’animatore in passato, ha trovato molto più di semplici compagni di lavoro, ma grandi amici per la vita e, a volte, anche l’amore. Condividere esperienze così forti lontano da casa, porta a stringere rapporti di amicizia più veri e duraturi che ti porti dietro per tutta la vita.
 
 Fare esperienze di vita 
Tante volte capita che il lavoro nel settore dell’animazione turistica sia una delle primissime esperienze lontano da casa, via dai soliti giri e routine quotidiane.
Per la prima volta, conti solo su te stesso e organizzi la tua vita in base alle tue sole esigenze.
Fare l’animatore è un’esperienza di vita che devi assolutamente fare. Ritrovarti da solo ad affrontare la vita è qualcosa di insostituibile, una sensazione di libertà mai provata prima.
Dopo un’esperienza come quella nell’animazione turistica in camping, villaggi, resort, hotel più esclusivi al mondo, torni a casa cambiato e cresciuto.
Potrai vivere al di fuori del tuo nucleo famigliare e provare davvero com’è vivere da solo senza la famiglia alle spalle.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone