Home | Economia | Agricoltura | Giornata delle serre aperte alla Floricoltura Laimburg

Giornata delle serre aperte alla Floricoltura Laimburg

Presentate nuove idee per promuovere la biodiversità sul balcone

image

 
Nella sperimentazione in corso, il Settore Floricoltura e Paesaggistica ha presentato, oltre alle note aree espositive, oltre 250 specie di piante per balconi e terrazze con un alto grado di attrattiva per gli insetti.
Le aree verdi esposte sono curate dal Centro di Sperimentazione Laimburg e dall’Agenzia Demanio provinciale, le prove sui balconi sono realizzate in collaborazione con l'Associazione Floricoltori dell'Alto Adige.
 


 Il favorito dal pubblico 2020: il vaso «old fashioned» 
Al centro dell'evento un impianto sperimentale di 54 combinazioni di piante che forniscono cibo e habitat per gli insetti e che possono crescere in fioriere o vasi di piante su balconi e terrazze.
Come ogni anno i visitatori hanno avuto la possibilità di valutare le combinazioni.
I vasi per piante «old fashioned» e «Seduzione di vaniglia» ed il vaso da balcone «Fiori profumati e speziati» hanno ricevuto valutazioni particolarmente elevate.
Il vaso per piante «old fashioned», contiene una romantica combinazione di echinacea bianca (Echinacea purpurea «Meditation White»), coda di gatto rossa vellutata (Amaranthus caudatus), fior di vaniglia (Heliotropium arborescens «Laguna® Blue»), aglio triquetro (Allium triquetrum), aglio di Schubert (Allium schubertii), astro messicano, cosmo «Casanova White» (Cosmos bipinnatus) e alchemilla (Alchemilla mollis).
«Ciò che queste combinazioni di piante hanno in comune è che non sono solo visivamente attraenti, ma contengono anche piante profumate e attirano molte api, api selvatiche, calabroni e farfalle», ha spiegato la Responsabile del Settore Floricoltura e Paesaggistica del Centro di Sperimentazione Laimburg Helga Salchegger, che ha curato le combinazioni Salchegger ha inoltre descritto alle visitatrici e ai visitatori in che modo le singole piante contenute nelle combinazioni contribuiscono alla biodiversità e quale funzione hanno per gli insetti utili.
Queste informazioni sono visibili nelle descrizioni dettagliate di ogni singola combinazione.
Le descrizioni delle tre combinazioni di piante preferite dal pubblico sono disponibili sul sito web del Centro di Sperimentazione Laimburg a quersto link.
 


 Le serre tropicali e i giardini di esposizione aprono le loro porte 
Grazie alla consulenza esperta del personale del Centro di Sperimentazione Laimburg e del vivaio Laimburg, i visitatori hanno potuto vedere anche le serre tropicali e i giardini di esposizione.
Attrazione principale per il pubblico nelle due serre tropicali sono state le piante di banana, caffè e vaniglia, le aree di produzione di piante ornamentali e le collezioni di salvia e gerani profumati.
Nei giardini di esposizione, invece, i visitatori interessati hanno potuto ammirare soprattutto varietà locali, piante speziate, piante utili tropicali e piante da vaso rare.
«Nell'edizione di quest'anno della nostra tradizionale giornata delle serre aperte, abbiamo voluto utilizzare prove di esposizione per mostrare la grande varietà di colori, profumi e sapori che gli abbinamenti di piante possono contenere e per confermare che anche le piccole aree possono dare un contributo alla biodiversità. Speriamo di essere riusciti così a stuzzicare l'appetito dei nostri visitatori per i nuovi progetti nel loro giardino, nel giardino d'inverno o sulle loro terrazze», ha commentato Helga Salchegger.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni