Home | Economia | Lavoro | Il Parco dello Stelvio cerca un operaio-sommozzatore

Il Parco dello Stelvio cerca un operaio-sommozzatore

L'ufficio altoatesino del Parco cerca un operaio specializzato che abbia il certificato di tecnico subacqueo

L'amministrazione provinciale, e nello specifico l'Ufficio parco dello Stelvio che ha sede a Lasa è alla ricerca di un operaio specializzato che deve essere in possesso del certificato di idoneità formazione primo stadio operatori tecnici subacquei di ricerca ed ingegneria come requisito per immersioni professionali senza istruttore per poter eseguire dei piccoli lavori sott’acqua.
L'operaio dovrà esegue i lavori di controllo, manutenzione e riparazione che rientrano nel suo settore di competenza nonché nuovi progetti, controllando l'attività degli operai assegnategli sotto il profilo tecnico e si prenderà cura della manutenzione degli acquari della struttura Centro visitatori Aquaprad di Prato allo Stelvio anche mediate immersioni.
Le domande scadono il 2 ottobre.
 
Tra i requisiti richiesti vi è la licenza elementare nonché un diploma di fine apprendistato specifico per il settore e del certificato di bilinguismo livello A2 (ex D).
Il posto è riservato al gruppo linguistico tedesco, ma alla selezione possono partecipare aspiranti di tutti i gruppi linguistici.
Nella parte orale è prevista anche una prova specifica con immersione per la quale gli aspiranti devono essere muniti dell'attrezzatura da sommozzatore.
Per informazioni visitare la pagina Web o presso Ufficio assunzioni, via Renon 13 a Bolzano.
0471 412105 - Karin.Steger@provinz.bz.it.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni