Home | Economia | Ricerca e innovazione | Cina, scacco matto di UniTrento alla gara di robotica

Cina, scacco matto di UniTrento alla gara di robotica

Alla competizione internazionale Maker Open di Shenzhen vince il robot del gruppo trentino di Meccatronica: la Regina dalla spada laser

image

>
La Regina con la spada laser si muove sulla scacchiera guidata dal puntatore laser del giocatore, ma anche da sola destreggiandosi tra le altre pedine.
È il robot progettato e costruito da un gruppo di Meccatronica dell’Università di Trento, risultato vincitore alla competizione internazionale di robotica a squadre Maker Open, che si è conclusa domenica 21 giugno a Shenzhen (Cina).
La squadra vincitrice è formata da Mirko Brentari e Matteo Pacher (studenti del corso di laurea magistrale in Ingegneria meccatronica), Roberto Mendicino (studente della Scuola di dottorato in Informatica e Telecomunicazioni) e Matteo Ragni (studente della Scuola di dottorato in Materiali, Meccatronica e Ingegneria dei sistemi).
 
Il loro coach è Paolo Bosetti, professore di Automazione industriale e Design di sistemi meccatronici all’Ateneo trentino.
Il gruppo di Meccatronica, che costituiva l’unica rappresentativa italiana, ha avuto 48 ore per sviluppare il proprio sistema robotico secondo il tema proposto, che era quello del gioco.
Il punteggio è stato assegnato per il 50% dai voti della giuria, per il 30% dai voti del pubblico presente e per il 20% da facebook.
«Siamo orgogliosi del nostro prodotto – commentano i giovani – per l’alto livello della sua tecnologia, la sua complessità, le ottime idee che siamo riusciti a sviluppare nei tempi stretti previsti dalla competizione.»

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande