Home | Economia | Ricerca e innovazione | Progetto manifattura ancora più green con Car Sharing Trentino

Progetto manifattura ancora più green con Car Sharing Trentino

Nuova postazione per l'auto elettrica presso l'incubatore di Trentino Sviluppo

image

>
La sostenibilità ambientale è di casa a Progetto Manifattura, uno dei principali centri dell'innovazione «made in Trentino», in cui trovano sede startup e imprese della green economy.
La mobilità è un fattore centrale in questo settore, come testimonia la scelta di ospitare, proprio a Progetto Manifattura, uno dei mezzi della cooperativa Car Sharing Trentino.
Si tratta, nello specifico, dell'auto elettrica già a disposizione della città di Rovereto che troverà ora nuova collocazione nel cortile della struttura, dotata di una postazione per la ricarica del mezzo.
L'auto sarà a disposizione non solo delle aziende che operano in Progetto Manifattura ma anche di quelle che lavorano all'interno del Polo Meccatronica e di tutti i cittadini che sceglieranno di utilizzare il servizio.
 
L'anima innovativa e sostenibile di Progetto Manifattura è oggi ancora più forte, grazie al car sharing.
L'accordo siglato tra Trentino Sviluppo e la Cooperativa Car Sharing Trentino prevede infatti la presenza di una vettura condivisa grazie a questo servizio organizzato, proprio nel cortile della struttura.
Si tratta di un’auto elettrica ad elevata autonomia già assegnata alla città di Rovereto dalla cooperativa, la Opel Ampera prima situata nei pressi del Municipio.
L'auto sarà ora spostata stabilmente a Progetto Manifattura e sarà a disposizione delle numerose realtà imprenditoriali di questo polo dell'innovazione e dei cittadini, in base alle modalità previste dall'ente gestore.
 
Trentino Sviluppo sostiene da sempre il car sharing ed è socio della Cooperativa che gestisce il servizio sul territorio provinciale.
Il car sharing è molto apprezzato e già utilizzato con soddisfazione da buona parte delle realtà operanti nell'ambito di Progetto Manifattura, che condividono una spiccata sensibilità ambientale.
Rappresenta un modo semplice e comodo per ridurre il traffico e l'inquinamento, salvaguardando l'ambiente e promuovendo una maggiore consapevolezza su questi temi.
Progetto Manifattura è inoltre la location ideale per ospitare questo veicolo elettrico grazie alla presenza dell'innovativo sistema di ricarica gestito dalla startup Route 220.
Questo accordo rappresenta un primo passo verso la predisposizione di una colonnina per la ricarica di veicoli elettrici nel parcheggio situato di fronte a Progetto Manifattura, in collaborazione con il Comune di Rovereto.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande