Home | Economia | Ricerca e innovazione | Nuove occasioni di contatto con investitori per le startup trentine

Nuove occasioni di contatto con investitori per le startup trentine

Trentino Sviluppo promuove l'«equity crowdfunding» e firma un accordo con la piattaforma wearestarting.it

Nuove occasioni di incontro tra imprese innovative e investitori grazie all'accordo firmato tra Trentino Sviluppo e la piattaforma specializzata nell'equity crowdfunding Wearestarting.
Come il crowdfunding «tradizionale», l'equity crowdfunding è un finanziamento collettivo basato sulla collaborazione tra persone e gruppi che scelgono di sostenere una determinata proposta e offre, in più, una partecipazione nel capitale della società proponente.
L'accordo siglato prevede diverse azioni rivolte alle startup innovative del territorio provinciale, tra cui le realtà ospitate negli incubatori gestiti da Trentino Sviluppo, ad iniziare da Polo Meccatronica e Progetto Manifattura: formazione, coaching e specifiche promozioni per l'avvio delle campagne di finanziamento.
 
L'insieme di azioni messe in campo in Trentino per il sostegno dell'innovazione e dell'imprenditorialità ha oggi un punto di forza in più: l'accordo siglato tra Trentino Sviluppo e la piattaforma di equity crowdfunding per le imprese innovative Wearestarting.it di Bergamo, una delle poche piattaforme di equity crowdfunding attive in Italia, nonché autrice della campagna italiana conclusa più rapidamente, effettuata a vantaggio della startup Media Vox Pop Srl.
Questa particolare forma di finanziamento collettivo prevede, come contropartita per l'investimento, una partecipazione nel capitale della società e risulta particolarmente attraente per le startup innovative, che di certo in Trentino non mancano.
Questi fattori hanno motivato l'interesse di Trentino Sviluppo nei confronti di questa piattaforma di finanziamento portando alla definizione di una serie di iniziative rivolte alle startup con sede sul territorio provinciale, comprese le diverse realtà ospitate negli incubatori specializzati, Progetto Manifattura e Polo Meccatronica, e nei BIC (Business Innovation Center).
Trentino Sviluppo è stato, inoltre, recentemente inserito nel registro nazionale degli Incubatori d'impresa certificati.
 
«L’accordo – spiega Giovanna Flor, consigliere delegato di Trentino Sviluppo – ha come obiettivo di lungo termine quello di far fruttare al meglio l’importante patrimonio di startup innovative di cui il Trentino può vantare, partendo da un importante e tangibile patrimonio rappresentato dal fatto che siamo la provincia italiana con la più alta densità di startup innovative.»
Alla base della collaborazione c'è la messa a disposizione di queste realtà imprenditoriali delle competenze maturate da Wearestarting attraverso attività di formazione e coaching professionale per la ricerca di investitori attraverso strumenti innovativi.
L'azienda sarà presente anche fisicamente in Trentino per conoscere meglio le startup innovative del territorio.
Nello specifico, le azioni previste comprendono l'organizzazione di seminari e workshop dedicati agli aspetti tecnici, relazionali e comunicativi dell’equity crowdfunding.
Oltre a ciò Wearestarting supporterà Trentino Sviluppo nella selezione delle realtà imprenditoriali trentine ritenute più adatte ad avviare una campagna di equity crowdfunding; per queste realtà è previsto un percorso di accompagnamento per preparare il pitch da presentare agli investitori, per approcciare meglio il mondo degli investitori e preparare gli step di avvicinamento alla campagna di equity crowdfunding.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande