Home | Economia | Ricerca e innovazione | Dedagroup e Optoi uniscono le forze nella «Piattaforma 4.0»

Dedagroup e Optoi uniscono le forze nella «Piattaforma 4.0»

Il lancio si terrà il 27 giugno a Rovereto presso i laboratori di Polo Meccatronica

image

>
Giovedì 27 giugno, negli spazi di Polo Meccatronica a Rovereto, a partire dalle ore 9.30, si terrà l’evento di lancio di «Piattaforma 4.0 – Perché trasformare il processo produttivo», con cui verrà inaugurata la nuova collaborazione dei laboratori ProM Facility di Trentino Sviluppo con due aziende protagoniste dell’ecosistema trentino dell’innovazione: Dedagroup Business Solutions e Optoi Group.
La collaborazione, che va ad espandere la piattaforma di Industria 4.0 di Polo Meccatronica, è la conferma del grande potenziale del Trentino in un settore cruciale per l’economia provinciale e nazionale qual è il manifatturiero di nuova generazione.
L’evento sarà strutturato in due momenti. Nel primo, dalle 9.30 alle 11.30, si esamineranno le esigenze delle aziende manifatturiere, e i grandi vantaggi dell’innovare i processi di sviluppo prodotto e produzione attraverso nuove tecnologie quali additive manufacturing, sensori ottici e meccatronici, sistemi di retrofit.
A fine mattinata gli ospiti si trasferiranno poi in ProM Facility per «toccare con mano» l’Industria 4.0 e vedere le nuove tecnologie all’opera.
 
L’obiettivo dell’iniziativa è spiegato da Paolo Pretti, direttore operativo di Trentino Sviluppo: «Prom Facility è una piattaforma aperta, nata per aiutare le imprese del territorio ad affrontare le sfide industriali del nostro tempo. Sono dunque felice che, in quest’ottica, Optoi e Dedagroup propongano in questo laboratorio avanzato un seminario tecnico-pratico che è anche una preziosa occasione di networking per le aziende meccatroniche del Triveneto.»
Per le aziende, del resto, l’Industria 4.0 è un’opportunità significativa. Perché, spiega Alfredo Maglione, presidente di Optoi Group: «Le applicazioni Industria 4.0 offrono benefici concreti quanto ad aumento della produttività e contenimento dei costi, ad esempio attraverso la manutenzione predittiva e la riduzione di fermi macchina e inefficienze. Ciò è stato reso possibile dallo sviluppo di sensoristica e sistemi di misura concepiti per essere montati a bordo linea o sui macchinari.»
 
Del resto, come afferma Marcello Ingaramo, Market Line Manager di Dedagroup Business Solutions, «la trasformazione digitale dei processi di sviluppo prodotto e della produzione è essenziale per abilitare nuovi modelli di business e di servizio, rilanciando la competitività delle aziende. La collaborazione che avviamo con ProM e Optoi Group ha come obiettivo accompagnare le aziende nell’Industria 4.0 all’insegna della concretezza, creando un luogo di arricchimento reciproco e confronto, dove toccare con mano le possibili realizzazioni, trovare risposte alle proprie esigenze specifiche, sperimentare nuovi processi produttivi con piena visibilità dei risultati ottenibili.»
Info e iscrizioni su www.polomeccatronica.it.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande